A PayPal il money transfer di Xoom

890 milioni di dollari.
Questo è il valore dell’acquisizione annunciata in queste ore da PayPal.
Quando mancano meno di tre settimane all’annunciata separazione da eBay, la società ha reso noto infatti di aver raggiunto un accordo per rilevare gli asset di Xoom, realtà con sede a San Francisco e specializzata in servizi per il trasferimento di denaro da Paese a Paese.
L’operazione, che dovrebbe essere formalizzata nel corso del quarto trimestre fiscale e dunque successivamente alla separazione da eBay, dovrebbe non semplicemente rafforzare il business internazionale di PayPal, ma darle accesso a una base di 1,3 milioni di utenti statunitensi che nell’arco di dodici mesi hanno trasferito in 37 Paesi qualcosa come 7 miliardi di dollari.
non solo.
Secondo quanto riportano le analisi statunitensi, Xoom ha una base di clienti molto solida che invia denaro verso Messico, India e Cina, due mercati sicuramente interessanti per la società, che sta cercando, per altro, nuovi acceleratori per il suo business.
Xoom è stata fondata nel 2001 e nel 2013 è diventata pubblica: alla chiusura della giornata di ieri il suo valore è stato stimato in 807 milioni di dollari e dunque i 25 dollari per azione offerti da PayPal rappresentano un premium del 21% sul suo valore.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here