A metà luglio la prima patch per Firefox 3.5

Le imperfezioni che verranno corrette sono almeno tre.

Mozilla rilascerà entro metà Luglio una prima patch destinata a risolvere alcuni bug scoperti in Firefox 3.5. Le imperfezioni che verranno corrette sono almeno tre oltre ad alcuni crash frequentemente segnalati dagli utenti del browser.

Uno dei cosiddetti "topcrash" - con questo termine Mozilla fa riferimento agli errori presentatisi in modo piuttosto ricorrente - coinvolge TraceMonkey, il motore per la gestione di codice JavaScript, completamente riscritto, che ha fatto il suo debutto proprio con Firefox 3.5.
Almeno uno dei bug è stato messo a nudo una settimana prima del lancio della versione finale. Per non far slittare ulteriormente la data di uscita del prodotto in versione finale, la distribuzione della patch è stata fissata con un aggiornamento "ad hoc" (3.5.1) che sarà appunto proposto agli utenti del browser nei prossimi giorni.

Mozilla aveva utilizzato un approccio simile anche in occasione del rilascio di Firefox 3.0, lo scorso anno.

Secondo i dati resi pubblici, Firefox 3.5 avrebbe registrato 6,5 milioni di download nel corso delle prime 36 ore. Il record era stato fatto segnare dalla terza versione del browser opensource che fu prelevata ben 8,3 milioni di volte durante le prime 24 ore.

Abbiamo illustrato le principali nobità di Mozilla Firefox 3.5 in questa news.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here