Home Digitale Zoom investe nella produzione e gestione di eventi virtuali e ibridi

Zoom investe nella produzione e gestione di eventi virtuali e ibridi

Quello degli eventi virtuali è un ambito in cui Zoom sta investendo con decisione.

La centralità degli eventi virtuali e ibridi prosegue, ha sottolineato la società della piattaforma di comunicazione.

Di conseguenza, gli utenti continuano ad aver bisogno dei migliori strumenti per produrre professionalmente i loro eventi, programmi e spettacoli online da qualsiasi parte del mondo.

L’ultimo tassello degli sforzi di Zoom, per offrire soluzioni che vadano in questa direzione, è l’annuncio da parte della società di aver acquisito alcuni asset da Liminal.

Liminal è una startup che offre soluzioni di produzione di eventi costruiti in gran parte sulla base dello Zoom SDK.

Inoltre – ha aggiunto la società della piattaforma di comunicazione – due dei co-fondatori di Liminal, Andy Carluccio e Jonathan Kokotajlo, si uniranno a Zoom.

Le soluzioni di Liminal, tra cui ZoomOSC e ZoomISO, aiuteranno a fare da bridge tra Zoom e le applicazioni di controllo degli eventi tradizionali ed emergenti, e con l’hardware.

Il fine è quello di aiutare i teatri, gli studi broadcast e altre organizzazioni creative ad affrontare le complesse esigenze di produzione tecnica. Nonché a collaborare e creare online in modo efficace.

Tra le varie altre cose, il software di Liminal può collegare più feed video HD da Zoom a hardware e applicazioni di produzione.

Zoom

Aggiungendo queste e altre funzionalità alle sue offerte mirate alla gestione e produzione di eventi, Zoom ritiene di potersi proporre come la più completa piattaforma di gestione di eventi ibridi sul mercato.

La società di comunicazione intende coprire l’intera catena del valore: dalla produzione creativa, al broadcasting, all’editing fino alle esperienze di eventi live completamente personalizzabili.

Il tutto potenziato da robuste funzionalità di pianificazione pre-evento, gestione dell’evento e analytics post-evento.

Zoom ha sottolineato l’intenzione di continuare a lavorare per espandere la piattaforma e le sue funzionalità al fine di soddisfare una gamma più ampia di esigenze nella pianificazione, produzione e gestione di eventi di tutti i tipi, compresi quelli virtuali e ibridi.

E per fornire soluzioni di gestione degli eventi sempre più dinamiche e personalizzabili.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php