Xiaomi Mi MIX 3 in Italia a partire da 549 euro

Xiaomi ha presentato lo scorso ottobre il suo smartphone Mi MIX 3, ultimo nato della serie Mi MIX, con un retro in ceramica e un display full screen da 6,39 pollici con slider magnetico.

Mi MIX 3 ha una fotocamera che ha ottenuto un punteggio di 108 nella speciale classifica di DxOMark, una nuova variante Sapphire Blue, e un carica batterie wireless da 10W incluso.

Il nuovo smartphone è in vendita nei colori Sapphire Blue e Onyx Black, presso gli Authorized Mi Store e sul sito, nella versione 6GB + 128GB di memoria, a 549 euro Iva inclusa. Nelle prossime settimane Mi MIX 3 sarà disponibile nella colorazione Jade Green in esclusiva sul sito.

Mi MIX 3 viene lanciato al prezzo speciale di 499 (IVA inclusa) per chi decide di acquistarlo online nella giornata del 9 gennaio.

Slider magnetico

Il meccanismo brevettato a scorrimento magnetico di Mi MIX 3 incorpora magneti al neodimio calibrati. Una volta che lo schermo viene spinto verso il basso, lo slider magnetico si attiva immediatamente, svelando la fotocamera interna. Xiaomi ha dedicato considerevoli risorse al processo di produzione per garantire che lo slider abbia una durata di circa 300.000 movimenti.

Il design non solo crea spazio per le fotocamere anteriori e per l’antenna, ma permette anche la visualizzazione full-screen.

Mi MIX 3 è dotato di un display AMOLED FHD+ Samsung da 6,39”, con una risoluzione di 2340x1080 pixel con un rapporto 19,5:9. Le cornici di questo modello sono state ulteriormente ridotte rispetto al suo predecessore per ottenere un rapporto schermo/scocca estremo, pari al 93,4%.

Al meccanismo di scorrimento è possibile associare più funzionalità, come lo sblocco del telefono per rispondere alle chiamate.

Mi MIX 3 ha doppia fotocamera posteriore 12MP + 12MP, con gli stessi sensori del Mi 8. Per migliorare ulteriormente le prestazioni in ambienti poco illuminati, Xiaomi ha introdotto in Mi MIX 3 una modalità di fotografia notturna a mano libera, che combina diverse funzioni software. Abbinato a un OIS a 4 assi della fotocamera posteriore, Mi MIX 3 è fino ad oggi il miglior smartphone di Xiaomi per le foto in condizioni di scarsa illuminazione. La doppia fotocamera posteriore dispone anche di registrazione video 4K e slow motion 960 fps.

Il modulo frontale da 24MP + 2MP è dotato di un sensore principale Sony IMX576 in grado di catturare una grande varietà di dettagli. In condizioni di scarsa illuminazione, il sensore utilizza la tecnologia Super Pixel per combinare le informazioni di quattro pixel in un unico pixel di grandi dimensioni, da 1,8 µm, che migliorano notevolmente la nitidezza. Il sensore secondario da 2M cattura i dettagli più profondi per facilitare l’effetto bokeh dell’AI.

Xiaomi ha aggiunto un pulsante AI dedicato sul lato sinistro dello smartphone. Gli utenti possono attivare Google Assistant tenendo premuto il pulsante AI e personalizzare la funzione one-click e double-click per eseguire diverse funzionalità. Mi MIX 3 supporta anche la ricarica wireless standard Qi ed è dotato di un carica batterie wireless da 10W.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome