Wsdm diventa standard Oasis

Le specifiche per la costruzione di applicazioni di management mediante Web services hanno ottenuto l’approvazione definitiva.

Il set di speficiche Wsdm (Web services distributed management) sono divenute uno standard grazie all'approvazione ufficiale da parte dell'Oasis.


Si tratta di specifiche che dovrebbero consentire di utilizzare i Web Services per la costruzione di applicazioni di gestione, consentendo di controllare le risorse tramite una singola interfaccia. In una prima fase, certamente aumenteranno il livello di interoperabilità tra differenti software e tool di management.


Nutrito il numero di big dell'It che, in seno al comitato tecnico dell'Oasis dedicato al Wsdm, hanno dato vita al set di speficiche. Tra questi, Actional, Bea Systems, Bmc Software, Computer Associates, Dell, Fujitsu, Hp, Hitachi, Ibm e Novell e Tibco.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here