Home Digitale WordPress, in arrivo nuovi tool di editing visuale dei siti

WordPress, in arrivo nuovi tool di editing visuale dei siti

WordPress.com aveva di recente aperto un accesso limitato a una serie di nuovi strumenti di editing per i siti web.

Si tratta di strumenti progettati per semplificare il modo in cui gli utenti possono creare, modificate e aggiornare l’aspetto del proprio sito WordPress.com, sfruttando la funzionalità del drag and drop.

Ora la piattaforma di hosting di blog e siti web ha annunciato che la preview è conclusa e che, nelle prossime settimane, eseguirà il roll-out di questi nuovi strumenti per tutti i clienti.

Finora, gli utenti sono stati in grado di creare e personalizzare il contenuto chiave dei propri post e delle pagine trascinando e rilasciando i blocchi in qualsiasi disposizione e stile.

La nuova funzione Full Site Editing porta questo sistema a un livello successivo.

WordPress.com

Le intestazioni, i piè di pagina, i menu e gli altri elementi della pagina che prima erano modificabili solo dall’interno, possono ora essere pienamente controllati tramite il familiare block editor.

Ciò significa che l’utente può trascinare, rilasciare e modificare visualmente tutte le parti del proprio sito, senza dover modificare una riga di codice o dover editare una dashboard di amministrazione.

Con il nuovo Site Editor, gli utenti saranno anche in grado di prendere il controllo totale del look and feel di specifici template di pagina. Dalla home page ai singoli post, dalla pagina 404 all’archivio del blog, le nuove funzionalità forniscono un controllo rapido e granulare del design di ogni elemento del sito.

Estendendo le possibilità di controllo granulare, lo strumento Styles integrato offre un modo di facile accesso per apportare modifiche di fino o a livello di sito utilizzando una suite intuitiva di strumenti di visual design.

Dalla palette globale dei colori alla messa a punto dell’aspetto tipografico, secondo il team di sviluppo di WordPress.com, realizzare un look and feel gradevole e coerente è ora diventata per gli utenti un’esperienza istantanea e hands-on.

WordPress.com

Nei prossimi giorni – ha annunciato WordPress.com –, tutti i nuovi siti daranno la possibilità di scegliere un tema che sfrutta appieno la nuova esperienza Full Site Editing. Il team rilascerà anche nuove risorse, guide e documenti di aiuto per supportare gli utenti.

Nelle prossime settimane, l’azienda introdurrà poi la possibilità di switchare il sito esistente a un tema che dia accesso a queste caratteristiche. Questo non sarà uno switch automatico, avvisa WordPress.com, quindi gli utenti devono aspettarsi un annuncio e ulteriori dettagli su come accedere a questi nuovi strumenti.

Full Site Editing, inoltre, incorpora gli strumenti e le funzioni aggiunte a WordPress nell’ultima versione: WordPress 5.9.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php