Windows 10

Microsoft ha annunciato di aver rilasciato, per i Windows Insider nel Fast ring, la preview Windows 10 20H1 Build 19002.1002, che include la correzione di un problema che causava il blocco di alcuni dispositivi durante l'arresto o il riavvio.

Con Windows 10 Insider Preview Build 18985, Microsoft aveva annunciato il miglioramento del workflow per l'abbinamento dei dispositivi Bluetooth. Ora questo aggiornamento, ha informato l’azienda, è pronto per il roll-out verso l’intera platea di Insider, dopo l’iniziale periodo di test e di raccolta dei feedback da parte dei primi utilizzatori.

Windows 10In questa build Microsoft ha anche aggiunto il supporto, nella nuova procedura, per ulteriori periferiche: Microsoft Bluetooth Keyboard e Microsoft Bluetooth Mouse.

Stiamo chiaramente parlando sempre di versioni di anteprima del sistema operativo, dedicate esclusivamente agli iscritti al programma Windows Insider nel Fast ring. Si tratta di build di pre-release che ancora non sono pronte per la distribuzione generale agli utenti finali e che potrebbero contenere errori e problemi di instabilità: queste servono a Microsoft per testare le nuove versioni dei software e per raccogliere il feedback dagli early adopter.

Come di consueto, anche l’ultima build include, insieme ad aggiornamenti delle funzionalità, una corposa serie di bug mix, miglioramenti e piccoli cambiamenti. Allo stesso tempo, sono presenti anche degli errori noti (“known issue”) sulla cui risoluzione Microsoft è al lavoro.

Qualche giorni prima, Microsoft aveva inoltre rilasciato una nuova Windows 10 Preview Build dell'SDK da utilizzare in abbinamento con Windows 10 Insider Preview build 18999 o successiva. Questa Preview SDK Build 18999 contiene correzioni di errori e modifiche alle API (maggiori informazioni sono disponibili sul blog di Windows).

Per quanto riguarda Windows 10 versione 1909 (di cui abbiamo parlato in un precedente articolo), Microsoft ha dato alcune indicazioni agli sviluppatori, sempre sul proprio blog, spiegando cosa l’update comporta per i developer della piattaforma.

Microsoft ha spiegato che non verrà rilasciato un nuovo SDK insieme a questa versione di Windows, poiché questa release non introduce nuove API. Ciò significa, per gli sviluppatori, che non è necessario scegliere come target Windows 10 versione 1909 o modificare i file del progetto.

Dettagli completi sono presenti sul blog di Microsoft.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome