Home Software Sistemi operativi Windows 10, la nuova Insider Preview migliora File Explorer e sicurezza

Windows 10, la nuova Insider Preview migliora File Explorer e sicurezza

Microsoft ha rilasciato Windows 10 Insider Preview Build 21343 (RS_PRERELEASE) per i Windows Insider nel Dev Channel.

Come prima novità di questa build 21343 di Windows 10 Insider Preview ci sono nuove icone in Esplora file.

Microsoft aveva iniziato ad aggiornare le icone di Windows 10 l’anno scorso, partendo con le app integrate. Da allora, aveva continuato ad aggiornare le icone in tutto il sistema operativo, con componenti quali Windows Security, Narrator e, più recentemente, Notepad.

Ora la società di Redmond ha introdotto lo step successivo, aggiornando molte delle icone di sistema utilizzate in Esplora file.

Microsoft ha innanzitutto avvisato gli utenti che, dopo l’aggiornamento a questa build, tutte le cartelle personalizzate aggiunte ad Accesso rapido scompariranno. Gli utenti possono prenderne nota prima di aggiornare a questa build o mettere in pausa gli update fino a quando il team di Microsoft non avrà trovato e implementato una soluzione.

Diversi cambiamenti, come l’orientamento delle icone delle cartelle e le icone del tipo di file predefinito, sono stati introdotti per ottenere una maggiore coerenza tra i prodotti Microsoft che visualizzano file, ha spiegato l’azienda. In particolare, le cartelle utente di primo livello come Desktop, Documenti, Download e Immagini hanno un nuovo design che dovrebbe rendere più facile distinguerle a colpo d’occhio. Inoltre, anche l’icona del Cestino è stata aggiornata.

Windows 10

Ci sono moltissime icone in Windows 10 e le altre continueranno ad essere aggiornate nel tempo, ha evidenziato Microsoft.

Riguardo alle altre novità, sia Windows Sandbox che Microsoft Defender Application Guard sfruttano la speciale tecnologia container integrata in Windows 10.

In precedenza, il runtime container corrispondeva all’host. A partire dalla Build 21343, Microsoft ha introdotto un nuovo runtime che è progettato e ottimizzato per gli scenari container. È leggero e consente tempi di lancio più rapidi sia per Windows Sandbox che per Microsoft Defender Application Guard, ha spiegato la società di Redmond.

Microsoft ha anche affermato di non aspettarsi che questo cambiamento influenzi la compatibilità delle applicazioni all’interno di Windows Sandbox. Tuttavia, ha anche aggiunto che si tratta di un cambiamento significativo e che gli utenti potrebbero incontrare alcune differenze di comportamento.

Oltre a questo, Windows Sandbox ora include il nuovo browser Microsoft Edge basato su Chromium (a partire dalla Build 21313).

L’aggiornamento Windows 10 Insider Preview Build 21343 include inoltre, come di consueto, una lista di fix, miglioramenti e modifiche minori.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php