WiMax, in 48 partecipano alla gara

Da Telecom Italia a Wind, da BT a Fastweb, molti sono i nomi che si contenderanno le trentacinque licenze disponibili.

Sul sito ufficiale del Ministero delle Comunicazioni sono stati pubblicati i nomi delle società che hanno fatto domanda, nei termini previsti, per la partecipazione.

Le imprese in gara sono 48: a disposizione, complessivamente, ci sono 35 licenze (14 per 7 "macroaree" geografiche mentre le restanti 21 sono a carattere "locale" e verranno assegnate ad aziende che non dispongano già di licenze UMTS).

Oltre agli operatori più grandi (Telecom Italia, Fastweb, Wind, BT, Eutelia) vi sono anche realtà di più piccole dimensioni, particolarmente attive in molteplici realtà locali. Tra i nomi c'è anche "Elettronica Industriale", società di proprietà del gruppo Mediaset.

Entro 15 giorni dovremmo conoscere la lista degli ammessi alla gara mentre intorno al 20 Gennaio si apriranno le buste recanti le varie offerte.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here