Home Digitale WhatsApp, nuova funzione per la gestione dello storage

WhatsApp, nuova funzione per la gestione dello storage

WhatsApp ha ridisegnato la funzione per gestire lo storage, in modo da rendere più semplice per gli utenti identificare, controllare ed eliminare i contenuti che occupano la memoria del telefono.

L’obiettivo è permettere una gestione dei file più semplice, attraverso l’eliminazione di file di grandi dimensioni e che sono stati inoltrati molte volte, l’organizzazione dei file per dimensioni e in ordine decrescente, e la possibilità di visualizzare l’anteprima dei file prima di eliminarli.

Sarà possibile anche visualizzare l’anteprima dei file multimediali prima di selezionare uno o più elementi da eliminare.

Le nuove funzioni di gestione dello spazio verranno implementate nell’app di messaggistica questa settimana in tutto il mondo.

Quando disponibili, gli utenti potranno accedere alle nuove funzioni attraverso Impostazioni > Utilizzo spazio e dati > Gestisci spazio.

Un passo senza dubbio utile e che sarà molto apprezzato soprattutto da quegli utenti (non pochi) che sono in possesso di smartphone di recente generazione.

Infatti, molto spesso ci si dimentica che ogni anno vengono venduti centinaia di milioni di nuovi device, ma al tempo stesso ne esistono altrettanti con qualche anno di vita alle spalle e uno storage interno di pochi gigabyte.

Un problema, con la dimensione sempre crescente delle app, che WhatsApp aiuta ad affrontare con la nuova funzione di gestione dello storage.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php