Vmware ThinApp equipara gli Os

Pronto il sistema che fa funzionare le applicazioni su più versioni di Windows, senza conflitti.

Secondo Gartner, nei prossimi 2-5 anni, oltre la metà delle aziende di medie e grandi dimensioni adotterà la virtualizzazione delle applicazioni e lo farà per ridurre costi, complessità e tempo lungo l'intero ciclo di vita dei desktop. Per le prossime tecnologie di virtualizzazione applicativa, sempre secondo l'analista, la capacità di operare con differenti configurazioni di pc sarà un fattore critico, utile a ridurre la complessità generale e per ottenere risparmi reali sulle attività di pacchettizzazione, test ed installazione di applicazioni e desktop.

In materia, Vmware sta rilasciando Vmware ThinApp 4.0, una soluzione di virtualizzazione applicativa che promette di far utilizzare più versioni di varie applicazioni su qualsiasi versione del sistema operativo Windows, senza conflitti. A titolo di esempio, un utente potrebbe utilizzare sia Internet Explorer 6 che Internet Explorer 7 sullo stesso sistema operativo senza che si verifichino problemi e senza doverlo riavviare.

ThinApp è basato su tecnologia Thinstall (acquistata da Vmware qualche mese fa) ossia su una soluzione di virtualizzazione applicativa agentless che non richiede software preinstallato per funzionare.

Di fatto ThinApp migliora la pacchettizzazione, il delivery e la gestione delle applicazioni, abilitando applicazioni plug-and-play all'utilizzo del sistema e dei tool di gestione già presenti in azienda. Per farlo pacchettizza le applicazioni in formati noti (.msi o .exe), compatibili con l'infrastruttura esistente per gestione delle licenze, installazione, audit e conformità del software, e introduce due funzionalità, Application Link e Application Sync, che consentono alle applicazioni virtualizzate di comunicare tra loro permettendo l'aggiornamento da remoto.

Application Link permette ad applicazioni interdipendenti (come Java, .Net, Explorer ed Office) di comunicare tra loro per eliminare conflitti, ridurre le dimensioni delle applicazioni e mantenere continuità e traccia delle licenze software.

Application Sync consente di distribuire aggiornamenti dettagliati alle applicazioni critiche degli utenti dentro e fuori le aziende utilizzando Http/Https e su pc gestiti e non gestiti che operano su applicazioni virtualizzate.

ThinApp ha la capacità di distribuire in streaming attraverso la rete la stessa applicazione virtuale, renderla disponibile da un server, caricarla su una chiave Usb oppure offrirla tramite gli strumenti standard di distribuzione del software.

Creando un'istanza separata con una propria sandbox, ogni applicazione opera all'interno di ogni singola sessione utente, senza dover essere modificata e se un utente interrompe l'applicazione, gli altri non ne risentono.

ThinApp include una copia di Vmware Workstation e 50 licenze client a 5.000 euro. Le licenze client, che non hanno limiti di tempo, sono disponibili a 39 euro per ogni endpoint.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here