Vmware free, c’é

La società di Emc dà il via libera alla fruizione gratuita del server di virtualizzazione per Linux e Windows.

Dopo le voci dello scorso fine settimana, Vmware, ha annunciato il rilascio di una versione beta, scaricabile dal proprio sito, di Vmware Server, un prodotto di virtualizzazione entry-level gratuito per server Windows e Linux.


Di fatto, Vmware Server è successore di Vmware Gsx Server, e, al pari, consente di disporre di maggiore capacità elaborativa partizionando un server fisico in diverse macchine virtuali.


Le funzionalità del nuovo software gratuito della sussidiaria di Emc sono il supporto di tutti gli hardware basati su piattaforma x86 standar, di vari sistemi operativi host Linux e Windows, tra cui quelli a 64-bit, di altrettanti sistemi operativi guest Linux, NetWare, Solaris e Windows, tra cui quelli a 64-bit, di Virtual Smp (che consente a una singola macchina virtuale di utilizzare due processori fisici, installazione con wizard simile a quelli del software per desktop, creazione di server virtuali con un virtual server wizard, monitoraggio e gestione dei server virtuali con una console remota.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here