VMware Pivotal

VMware ha annunciato di aver completato l'acquisizione di Pivotal Software, uno dei principali provider di piattaforme native cloud.

L’agreement sull’acquisizione era stato annunciato lo scorso agosto.

A seguito del completamento dell'acquisizione, Pivotal opererà ora come una consociata interamente controllata di VMware. La transazione, ha informato VMware, ha rappresentato un valore di circa 2,7 miliardi di dollari.

Le offerte di Pivotal, sottolinea la società di Palo Alto specializzata in software enterprise, rappresenteranno l’elemento core del portafoglio di prodotti e servizi VMware Tanzu.

Annunciato anch’esso in estate al VMworld 2019 statunitense, e rilanciato al VMworld 2019 Europe di Barcellona a novembre, VMware Tanzu viene presentato dall’azienda come un set di prodotti e servizi ideati per trasformare il modo in cui le aziende creano, eseguono e gestiscono software su Kubernetes. Tanzu ha dunque l’obiettivo di aiutare i clienti a entrare nella nuova era delle applicazioni moderne, con Kubernetes come infrastruttura sottostante comune.

Secondo l’azienda, la combinazione delle offerte di Pivotal, focalizzate sugli sviluppatori, con l'infrastruttura di runtime Kubernetes e gli strumenti di gestione di VMware forniranno una soluzione enterprise completa che consentirà di ottenere notevoli miglioramenti nella produttività degli sviluppatori, nelle attività di costruzione delle applicazioni di nuova generazione.

VMware, con questa acquisizione, potenzia ulteriormente la sua capacità di offrire sia gli elementi costitutivi del product building sia le soluzioni integrate, che sono testati e garantiti dall’expertise tecnica di cui i clienti hanno bisogno per accelerare la delivery del software nei data center, sul cloud e negli ambienti edge.

La Pivotal Platform è una piattaforma unificata e multi-cloud per eseguire le app aziendali che aiuta le imprese e gli sviluppatori a superare i processi di sviluppo legacy e a adottare practice di ultima generazione, per la costruzione di applicazioni moderne. La Pivotal Platform è coadiuvata, nell’offerta dell’azienda ora diventata parte di VMware, dai servizi e tool di Pivotal Labs.

La specializzazione di Pivotal nella costruzione e gestione del software è dunque la chiave che consente a VMware di entrare ben attrezzata nel mondo dello sviluppo di applicazioni moderne, forte della sua posizione già consolidata nelle piattaforme e nelle infrastrutture. 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome