Home Digitale Vercel semplifica sviluppo e deployment di web app frontend

Vercel semplifica sviluppo e deployment di web app frontend

Vercel è una società che ha radici profonde nella tecnologia e nella community open source, e che si è data la mission di costruire la piattaforma end-to-end per il web moderno.

Oltre a creare e mantenere Next.js e altri progetti open source, Vercel sponsorizza librerie e framework popolari come Nuxt, Astro, webpack, Babel, NextAuth, Parcel e Unified.

Vercel, inoltre, lavora con centinaia di community in tutto il web per donare account Vercel gratuiti per sostenere i loro progetti e, più recentemente, ha accolto Rich Harris nell’azienda per lavorare a tempo pieno su Svelte, il potente framework open source per costruire user interface per web app.

Vercel

La filosofia di Vercel è incentrata su un web moderno edge-first, che abbracci le piattaforme open.

Vercel è una piattaforma per framework frontend e siti statici, costruita per integrarsi con il proprio contenuto headless, ecommerce o database.

La piattaforma fornisce un’esperienza di sviluppo senza attrito per gestire le cose più difficili: fare il deployment in modo istantaneo, scalare in maniera automatica e servire contenuti personalizzati in tutto il mondo.

L’obiettivo della piattaforma è quello di rendere facile per i team del frontend sviluppare, vedere in anteprima e distribuire user experience attraenti e focalizzate sulla performance.

Essendo la piattaforma Vercel sviluppata dallo stesso team che sta dietro Next.js, Vercel naturalmente supporta Next.js e ne supporta automaticamente ogni nuova funzione.

Vercel, anzi, porta l’approccio zero-configuration di Next.js nel cloud, in modo da consentire agli utenti di distribuire la propria app in pochi minuti.

Inoltre, sottolinea l’azienda, la piattaforma Vercel è ottimizzata per l’edge, e consente di fare preview, test e deployment della propria web app senza doversi preoccupare dell’infrastruttura.

Vercel web

Ma Next.js non è l’unico framework che Vercel supporta: la piattaforma ne supporta più di trenta, mette in evidenza l’azienda.

Di recente Vercel ha rilasciato le Edge Functions, che abilitano la possibilità di eseguire personalizzazioni normalmente complesse senza implicazioni sulle prestazioni o oneri lato client. Combinando i vantaggi delle web app statiche con la potenza di quelle dinamiche.

Inoltre, la società sta espandendo funzionalità esistenti come Deployments Preview, il workflow CI/CD integrato, e Next.js Live, che consente di condividere, chattare, disegnare e modificare da qualsiasi parte del mondo, abilitando la collaborazione in tempo reale per tutto il proprio team.

Vercel ha anche annunciato di recente di aver raccolto 150 milioni di dollari di finanziamento di serie D con una valutazione di oltre 2,5 miliardi di dollari.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php