Home Cloud Veeam Backup & Replication 11 modernizza la protezione dati

Veeam Backup & Replication 11 modernizza la protezione dati

Veeam Software ha reso nota il lancio della versione 11 di Backup & Replication, la soluzione per la data protection di carichi di lavoro Cloud, Virtuali, Fisici ed Enterprise.

Prendendo spunto dalla presentazione della nuova versione della piattaforma, abbiamo parlato con Alessio Di Benedetto, Senior Regional Presales Manager South EMEA at Veeam Software.

Il manager ha voluto sottolineare alcuni dei principali vantaggi alla base del successo di Veeam: prima di tutto, integrare back e replication in un’unica soluzione semplifica la gestione da parte dei team IT nelle organizzazioni; non dover più gestire una pletora di software di produttori diversi agevola le operazioni in operazioni di importanza vitale come quelle della data protection.

Alessio Di Benedetto, Senior Regional Presales Manager South EMEA at Veeam Software

Veeam, sottolinea Di Benedetto, è perfettamente consapevole del proprio ruolo come partner dei propri clienti, e ne conosce molto bene le altissime aspettative.
Garantire backup in tempo reale e instant recovery esteso significa permettere la business continuity delle organizzazioni; il manager ha fatto il calzante esempio di un ecommerce per il quale un’assenza dei servizi anche per pochi minuti significa affrontare una considerevole perdita economica. Per non parlare della brand reputation.

Aver capito molto bene le difficoltà potenziali dei propri clienti è un sicuro merito di Veeam, per questo premiata dal mercato con una crescita che, in anno decisamente complesso come il 2020, è stata del 22%.

Leggi l’intervista ad Alessio Di Benedetto sulle tecnologie per il recovery plan

Secondo Di Benedetto, la trasformazione digitale che sta attraversando innumerevoli segmenti dell’economia italiana è uno dei fattori trainanti per l’affermazione di Veeam.
Un successo peraltro legato tanto al mondo Pmi, che adottando smart working e cloud hanno anche compreso l’importanza di scegliere la qualità e la semplicità d’uso delle soluzioni di Veeam. Al tempo stesso, la società annovera moltissime large enterprise fra i propri clienti, che apprezzano la potenza e la scalabilità offerte.

Con oltre 200 nuove funzionalità e miglioramenti, Backup & Replication 11 è la soluzione completa per il data management: potente e flessibile, garantisce la protezione di tutte le fasi del ciclo di vita dei dati ed è in grado di gestire tutte le complessità di un ambiente multi-cloud per AWS, Microsoft Azure e Google Cloud Platform.

Con i carichi di lavoro che si spostano sempre di più verso ecosistemi multi-cloud e con l’aumento del lavoro da remoto, i dati sono ancor più difficili da gestire e tenere sotto controllo. In risposta alle nuove sfide sulla data protection che i clienti hanno dovuto affrontare nel 2020 e in previsione di quelle di quest’anno, la nuova versione V11 include una protezione affidabile per la sicurezza e per gli attacchi ransomware in grado di respingere, adesso e in futuro, i crescenti rischi delle minacce informatiche, offrendo così una resilienza senza precedenti per le aziende di qualsiasi dimensione.

veeam

Veeam V11 permette alle aziende di sfruttare le seguenti caratteristiche come parte di una soluzione completa per la data protection. Disaster Recovery con Veeam Continuous Data Protection (CDP): eliminazione dei tempi di inattività e riduzione al minimo del rischio di perdita di dati su carichi di lavoro Tier-1 VMware con CDP integrato. È possibile ottenere un recupero immediato dei dati nella versione risalente a un qualsiasi momento, in modo da ottenere i migliori Recovery Point Objective (RPO) possibili. Protezione Ransomware affidabile: backup al sicuro con repository Linux immutabili e conformi alle normative SEC 17a-4(f), FINRA 4511(c) e CFTC 1.31(c)-(d), grazie ai quali è possibile prevenire la crittografia da ransomware e le cancellazioni sia accidentali che volontarie; i backup sono basati su server general-purpose, senza alcun hardware lock-in.
AWS S3 Glacier e Azure Blob Archive: riduzione fino a 20 volte dei costi di archiviazione e conservazione dei dati a lungo termine, sostituzione della gestione manuale con il nuovo supporto nativo per Amazon S3 Glacier (incluso Glacier Deep Archive) e Microsoft Azure Archive Storage attraverso la gestione del ciclo di vita del backup end-to-end con Veeam Scale-out Backup Repository Archive Tier.
Google Cloud Storage: il nuovo supporto per Google Cloud Storage per Veeam Scale-out Backup Repository Capacity Tier, al fine di garantire una maggiore scelta di archiviazione di oggetti su cloud.
Instant Recovery esteso: tempi di recupero ancora più bassi e un potente recupero istantaneo per Microsoft SQL, per database Oracle e file share NAS da Instant VM Recovery.
Il nuovo Veeam Agent for Mac: fornisce il backup dei dati dell’utente finale per qualsiasi dispositivo macOS, oltre ai Veeam Agents già esistenti per Microsoft Windows, Linux, IBM AIX e Oracle Solaris.
BaaS e DRaaS basati su Veeam: per utilizzare i servizi, le soluzioni e le competenze necessarie per massimizzare il valore della versione V11 collaborando con i fornitori di servizi Veeam per fornire un’esperienza di backup completamente gestita.

veeam

La società fornisce soluzioni di Backup as a Service (BaaS) e Disaster Recovery as a Service (DRaaS) grazie alle partnership con i principali cloud e managed service provider in oltre 180 paesi. Per garantire la perfetta integrazione di questi servizi nella versione V11, la nuova Veeam Service Provider Console v5 fornisce ai service provider una piattaforma web-based per la gestione centralizzata, il monitoraggio e l’accesso self-service dei clienti alle operazioni di data protection. La versione 5 fornisce una gestione estesa dei backup per Linux e Mac, il monitoraggio e la reportistica dei backup cloud-native di AWS e di Azure, nonché una maggiore sicurezza grazie all’autenticazione a più fattori (MFA) e a potenti servizi di protezione interna.

Veeam Availability Suite v11 combina le funzionalità di backup e ripristino di Veeam Backup & Replication v11 con le capacità di monitoraggio, reporting e analisi di Veeam ONE v11, offrendo così alle aziende una protezione e una visibilità completa dei dati che permette di ottenere disponibilità, visibilità e governance dei dati  in ambienti multi-cloud.
Inoltre, l’aggiunta di Veeam DR Pack, che include Veeam Disaster Recovery Orchestrator (in precedenza Veeam Availability Orchestrator), a un nuovo o precedente acquisto di Veeam Availability Suite o Veeam Backup & Replication, fornisce sia il ripristino automatico che i test di disaster recovery così da garantire la business continuity.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php