Valore, senza rinunciare ai volumi

I distributori, che per anni hanno mantenuto un relativo equilibrio, nel corso degli ultimi tempi hanno visto una veloce accelerata nell’evoluzione del loro modello di business. Specializzazioni che prima erano proprie di singoli distributori, ora entr …

I distributori, che per anni hanno mantenuto un relativo equilibrio, nel corso degli ultimi tempi hanno visto una veloce accelerata nell'evoluzione del loro modello di business. Specializzazioni che prima erano proprie di singoli distributori, ora entrano a far parte di grossi gruppi, molti dei quali tradizionalmente riconosciuti come “generalisti”, sia attraverso la creazione all'interno degli stessi di team appositi per seguire mercati e servizi più a valore, sia attraverso l'acquisizione di aziende specializzate. E quindi, se da un lato Esprinet si allarga verso mercati esteri continuando a comprare aziende spagnole e vuole ampliare il proprio parco clienti assorbendo quelli di Actebis Italia, Tech Data ha già da tempo allargato l'offerta verso il valore, inglobando, a suo tempo, Azlan, mentre Ingram Micro si riorganizza in nuove business unit dedicate all'offerta security e storage. Ma anche i tradizionali Vad seguono il trend degli acquisti, come ha fatto Magirus che si è portata in casa competenze
di networking attraverso l'acquisto di Allasso.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome