Pagamenti digitali, UniCredit sposa anche Google Pay

Google Pay

I titolari di carte UniCredit in Italia potranno usufruire dello strumento di pagamento Google Pay.

Per utilizzare il sistema di pagamento mobile i clienti privati devono scaricare la app di Google Pay, oppure attivare l'app Monhey dall'app Mobile Banking UniCredit, e aggiungere le proprie carte di credito, debito e prepagate UniCredit per iniziare a usarle e pagare presso i negozi, online e con i prodotti Google.

Google Pay
Google Pay
Developer: Google LLC
Price: Free

Nel caso di utilizzo presso i negozi, Google Pay non invierà il numero della carta di credito o di debito del cliente, ma utilizzerà un numero di conto virtuale (Virtual Account Number) così da tenere nascosti e protetti i dati delle carte.

L'abilitazione al pagamento tramite Google Pay delle carte di debito e di credito UniCredit asseconda un trend di digitalizzazione dei clienti della banca, testimoniato dai dati del perimetro Italia a fine settembre 2018, con circa 3,3 milioni di clienti attivi online (+6,7% anno su anno), 2 milioni di clienti mobile (+25,6% anno su anno) e la crescita di oltre il 7,4% delle vendite remote nel corso dell'ultimo anno, raggiungendo il 26% del totale.

Maggiori informazioni su Google Pay su UniCredit si trovano a questa pagina.

Come ha sottolineato Gianni Franco Papa, Direttore Generale di UniCredit in una nota "Con Google Pay UniCredit completa la propria offerta mettendo a disposizione dei suoi oltre 7 milioni di clienti italiani in possesso di 9 milioni di carte di debito, credito e prepagate i principali servizi di pagamento tramite smartphone per acquisti sia online sia presso i punti vendita fisici grazie ad accordi diretti con Google Pay, Apple Pay, Samsung Pay, e con Alipay, quest'ultimo rivolto ai clienti esercenti per i soli punti vendita fisici. L'offerta di Google Pay è un'ulteriore tappa nella strategia di UniCredit a supporto di innovazione e digitalizzazione, parti integranti del processo di trasformazione del modello di business della banca previsto da Transform 2019, con lo scopo di migliorare l'esperienza dei nostri clienti e rinforzarne la relazione con la banca".

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome