Una trimestrale al raddoppio per Apple

Molto bene i risultati dell’ultimo trimestre dell’anno. Più che raddoppiate le vendite di iPad e iPhone. Impennata per fatturato e utili.

Se il mese scorso i risultati della trimestrale di Apple avevano lasciato un po' di amaro in bocca agli analisti, intimoriti che la minore disponibilità di spesa da parte dei consumatori potesse avere effetti di lungo termine sulla trimestrale della società, quelli del primo trimestre del nuovo esercizio fiscale sono di nuovo all'insegna dell'ottimismo, grazie soprattutto alle vendite di iPhone e iPad.

Il fatturato ha raggiunto quota 46,33 miliardi di dollari, contro i 26,74 miliardi del pari periodo del precedente esercizio, mentre gli utili sono passati da 6 a 13,06 miliardi di dollari, vale a dire da 6,43 e 13,87 dollari per azione.

Come accennato all'inizio, particolarmente positivi sono stati i risultati registrati sulle vendite di iPhone e iPad.
37,04 milioni di unità sono le cifre ascrivibili agli iPhone, in questo caso in crescita del 128% anno su anno.
Per quanto riguarda gli iPad, le unità consegnate hanno raggiunto i 15,43 milioni, in questo caso in crescita del 111% sempre rispetto all'anno precedente.
Cinque, infine, i milioni di Mac venduti

Le vendite internazionali hanno pesato per il 58% sul fatturato complessivo dell'azienda, e anche l'Europa, nonostante la crisi, ha ben retto nella stagione natalizia, aumentando il proprio contributo del 55%.

Per quanto riiguarda il trimestre in corso, scevro evidentemente della spinta consumer di dicembre, le previsioni della società si attestano a 32,5 miliardi di dollari, con un utile per azione nell'ordine degli 8,50 dollari.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here