Un futuro in Oracle per Mark Hurd?

Il manager potrebbe entrare in Oracle come top executive. Ellison aveva criticato la decisione di Hp di accettarne le dimissioni.

Secondo quanto pubblicato da Wall Street Journal in queste ore, ci sarebbe un futuro in Oracle per Mark Hurd, dopo le dimissioni da Hp all'inizio del mese scorso.

Nessuna indiscrezione sul possibile incarico, anche se il manager dovrebbe entrare in squadra in un ruolo da top executive.
Di certo la sua nomina non è ancora certa, dal momento che richiede l'approvazione del board direttivo, così come è certo è che Larry Ellison non ha alcuna intenzione di lasciare le redini della società.

Prima dello scandalo che lo ha portato alle dimissioni, Hurd era considerato uno dei più quotati manager sulla scena e non vi è dubbio che passasse davvero in Oracle, entrerebbe in una azienda che oggi ha molti punti di vicinanza con Hp, soprattutto dopo la virata decisa verso il mondo server con l'acquisizione di Sun Microsystems.

Dal canto suo, Larry Ellison nelle scorse settimane aveva aspramente criticato la decisione di Hp di accettare le dimissioni di Hurd, sostenendo che non fosse in linea né con gli interessi dell'azienda, né con quelli dei suoi clienti e partner.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome