Samsung

La JEDEC Solid State Technology Association, organizzazione che si occupa dello sviluppo di standard per l'industria della microelettronica, ha annunciato la definizione di Universal Flash Storage (UFS) versione 3.1, con la pubblicazione ufficiale del documento di specifiche JESD220E.

L’UFS, Universal Flash Storage, è uno standard di specifiche per le memorie flash utilizzate in un’ampia varietà di dispositivi elettronici, tra cui i telefoni cellulari.

UFS 3.1, informa JEDEC, è stato sviluppato avendo in mente soprattutto le applicazioni mobili e i sistemi di elaborazione che richiedono prestazioni elevate con un basso consumo energetico. Infatti, la nuova versione dello standard introduce funzionalità destinate a massimizzare le prestazioni del dispositivo riducendo al minimo il consumo di energia.

JEDEC ha anche pubblicato un nuovo standard complementare opzionale, definito nel documento JESD220-3: UFS Host Performance Booster (HPB) Extension. Entrambe le nuove specifiche e le relative pubblicazioni, sia JESD220E che JESD220-3, sono disponibili per il download dal sito web della JEDEC Solid State Technology Association.

Tra gli update chiave introdotti in JESD220E UFS 3.1, rispetto alla precedente versione dello standard, JEDEC cita innanzitutto la funzione Write Booster, una cache non volatile SLC che incrementa la velocità di scrittura. DeepSleep è invece un sistema che introduce un nuovo stato a basso consumo per i dispositivi UFS. La funzione Performance Throttling Notification consente, infine, al dispositivo UFS di avvisare l'host quando le prestazioni di archiviazione sono limitate (throttled) a causa della temperatura elevata.

Per quanto riguarda JESD220-3: UFS Host Performance Booster (HPB) Extension, si tratta di uno standard che offre un'opzione per memorizzare in una cache nella DRAM del sistema la mappatura degli indirizzi logical-to-physical del dispositivo. Per i dispositivi UFS che presentano una grande densità, l'utilizzo della DRAM di sistema, spiega la JEDEC, fornisce una cache più ampia e più veloce migliorando così le prestazioni di lettura del device.

Maggiori informazioni sono disponibili sul sito della JEDEC Solid State Technology Association.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome