Twitter risponde a Instagram con i suoi filtri per le foto

Il servizio social ha presentato una vasta gamma di filtri che consentiranno di applicare modifiche sulle foto caricate online, ponendosi così in diretta concorrenza con Instagram.

La guerra dei "social
filters" è iniziata. Come annunciato nei giorni scorsi, Twitter ha appena presentato una vasta gamma di filtri che
consentiranno di applicare modifiche sulle foto
caricate online
sul social network. La piattaforma di microblogging ideata da Jack
Dorsey si pone così in diretta concorrenza con Instagram, servizio web
già fatto proprio da Faceboook e sul
quale lo stesso cofondatore di Twitter aveva creduto sin dal principio.

Così, le ultime versioni, appena rilasciate,
dell'applicazione Twitter per iPhone ed Android fanno propri tutta una serie di
strumenti per alterare "l'appeal" delle foto
.
Grazie ad una speciale modalità d'anteprima, gli utenti hanno la possibilità di
verificare la resa di una singola foto mettendo a confronto, in un'unica
griglia, gli interventi applicabili attraverso l'impiego de vari filtri
proposti. La "bacchetta magica" consentirà anche di regolare
automaticamente luminosità, contrasto e bilanciamento dei colori.

Prosegue quindi il processo di trasformazione di Twitter che soltanto nel mese
di giugno 2011 introdusse la possibilità, per gli utenti registrati, di
abbinare foto ed immagini ai propri messaggi.

Il lancio dei filtri fotografici
targati Twitter arriva a nemmeno 48 ore di distanza dalla draconiana scelta
messa in campo da Instagram che ha deciso di rompere ogni legame con
l'uccellino blu. Instagram ha infatti eliminato l'integrazione con Twitter:
d'ora in avanti, condividendo su Twitter una foto pubblicata su Instagram,
questa non verrà più visualizzata ma apparirà solamente un link.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here