Trimestrale nel segno del consolidamento per Check Point

Presentati i dati relativi al terzo trimestre d’esercizio.

Nel terzo trimestre dell'anno in corso, Check Point Software ha registrato un
fatturato di 142,5 milioni di dollari, in crescita del 3% rispetto al trimestre
precedente. Fatturato al quale l'Emea ha contribuito per il 41%.
Cresce anche
l'utile, che tocca i 78,6 milioni di dollari, pari a 0,31 dollari per azione,
con un incremento dell'8% rispetto al precedente trimestre.

Nel periodo
in esame, la società registra le buone performance della soluzione Utm Vpn-1 da
un lato e la crescita sostanziale dell'area consumer, grazie anche alla presenza
commerciale di  ZoneAlarm Internet Security Suite.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome