Trasferire dati e applicazioni su un nuovo disco fisso

Ho un computer con due dischi fissi formattati in NTFS. Sul disco fisso principale è installato Windows 2000 Professional, mentre sull’altro c’è Windows XP Pro; la selezione del sistema da avviare è fatta per mezzo del …

Ho un computer con due dischi fissi formattati in NTFS. Sul disco fisso principale è installato Windows 2000 Professional, mentre sull’altro c’è Windows XP Pro; la selezione del sistema da avviare è fatta per mezzo del dual boot. Ho intenzione di sostituire il disco fisso su cui è installato Windows 2000 con uno più grande. È consigliabile durante l’installazione del nuovo HD scollegare l’altro disco con XP? E una volta installato Windows 2000 posso ricopiare il file boot.ini della precedente installazione?

C’è un’alternativa molto più semplice e veloce della reinstallazione del sistema operativo e di tutti i programmi inclusi: la clonazione del disco fisso. Il programma freeware HDClone è in grado di trasferire pari pari il contenuto del disco su uno di maggiori dimensioni. Scollegate il disco con Windows XP e, al suo posto, collegate il nuovo disco. Probabilmente il nuovo disco non sarà visibile in Gestione risorse, in quanto da inizializzare.


Cliccate su Start, Impostazioni, Pannello di controllo, Strumenti di amministrazione, Gestione computer, Gestione disco nella finestra di sinistra. Ampliate la finestra, nel riquadro di destra è visibile il nuovo disco collegato, posizionate il cursore del mouse sopra la barra corrispondente allo spazio fisico del disco e premete il tasto destro del mouse, create la partizione e formattatela. Avviate HDD Clone da Windows 2000 e seguite le istruzioni del programma.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here