Home Digitale Tp-Link, come il turismo riparte in chiave digitale

Tp-Link, come il turismo riparte in chiave digitale

In Italia, così come in tutto il mondo, il turismo è uno dei settori che ha risentito maggiormente degli effetti negativi della pandemia e Tp-Link ne è perfettamente consapevole.

Secondo i dati dell’Organizzazione mondiale del turismo, nei primi cinque mesi del 2020 sono andati perduti 320 miliardi di dollari rispetto allo stesso periodo del 2019. Tuttavia, nel 2021 si punta ad una parziale ripresa grazie all’introduzione del Green Pass a livello europeo che regolamenta gli spostamenti, concedendo una maggiore libertà di movimento.

Il settore è quindi pronto a ripartire, in molti casi con servizi e processi migliorati. Uno degli aspetti distintivi per puntare al successo nel mondo Hospitality è sicuramente la digitalizzazione.

Dopo un anno di lockdown, infatti, le persone hanno integrato la tecnologia nelle loro abitudini quotidiane per soddisfare esigenze personali e lavorative. Per molti le videochiamate con parenti e amici, lo smart working e le riunioni di lavoro attraverso le piattaforme online sono diventate -e continuano a essere – la normalità e farne a meno è molto difficile, anche in vacanza.

Tp-Link, l’importanza della connettività per le strutture ricettive

Non stupisce che secondo alcune statistiche condotte da roomzzz.com i viaggiatori selezionino la struttura dove alloggiare in base alla qualità di connessione e che per il 76% degli intervistati il Free Wi-Fi risulti il più importante tra i servizi offerti da un hotel.

Affinché si possa rispondere al meglio alle esigenze di ospiti sempre più connessi, ma anche alle nuove modalità di ospitalità dettate dalla situazione sanitaria (check-in online, accesso alla stanza tramite QR Code, assistenza clienti tramite chat) è indispensabile che una struttura disponga di una rete di networking stabile e veloce, per garantire servizi di streaming video, telefonia VoIP e molto altro.

TP-Link ha soluzioni per soddisfare le necessità della struttura e dell’utente.

Tp-link

Connessione veloce, in camera come in spiaggia

Omada SDN è il sistema business wireless & networking di TP-Link ideale per rispondere alle esigenze di connettività di qualsiasi realtà, dal piccolo B&B fino al Resort 5 stelle.

L’ecosistema di dispositivi dotati delle tecnologie più avanzate e la piattaforma di gestione della rete con accesso Cloud permettono di assicurare una connessione stabile, veloce e continua in ogni ambiente.

Tra prodotti più innovativi della gamma troviamo gli Access Point Wi-Fi 6, ideali per essere installati negli spazi comuni dell’hotel, come sale meeting, hall e ristoranti. Essi permettono di gestire al meglio il traffico dati in ambienti con numerosi utenti connessi contemporaneamente, evitando latenza, disconnessioni e rallentamenti.

Gli Access Point Wall sono invece la soluzione per offrire rete wireless e cablata all’interno delle stanze degli Ospiti, in quanto integrano uno switch che consente di connettere via cavo smart TV, telefoni VoIP, sistemi di videoconferenza e altri dispositivi necessari per svolgere il proprio lavoro da remoto.

Un’altra esigenza in crescita, anche a causa della pandemia, è la possibilità di sfruttare maggiormente gli spazi esterni delle strutture. Poter godere di una connessione di alta qualità anche nelle aree outdoor di bar e ristoranti, in parchi e giardini, spiagge private, piscine o camping è sicuramente un servizio apprezzato.

Grazie all’installazione di Access Point outdoor TP-Link, dotati di certificazione IP65 per resistere agli agenti esterni e tecnologia Mesh per installazioni anche in zone complesse, è possibile portare una rete wireless anche negli spazi esterni.

Tp-link m7000

Vacanze “always on”

 La pretese non si fermano alla struttura alberghiera. Oggi infatti la maggior parte dei momenti della nostra vita sono “connessione-dipendenti”, che si tratti dello smartphone, dei wearable per l’attività fisica oppure della macchina fotografica per immortalare le scene più belle delle vacanze. Tutto ha bisogno di essere sempre online.

Per i viaggiatori, TP-Link propone diversi router 4G per garantire le migliori prestazioni, ovunque si trovino, semplicemente con una SIM dati. Per esempio, l’hotspot M7000 è perfetto per coloro che sono sempre in movimento e non vogliono dispositivi ingombranti.

È un device compatto e leggero, permette di connettere simultaneamente fino a 10 dispositivi con velocità fino a 150Mbps in download e 300Mbps sulla rete Wi-Fi e ha una batteria con 8 ore di autonomia. La gestione è intuitiva grazie all’app per smartphone e tablet, che permette di impostare un limite dati (per non sforare il limite imposto dal piano tariffario) e di controllare gli accessi alla rete.

Archer MR600 è, invece, il modello pensato per una famiglia numerosa che anche nella casa al mare si dedica a compiti e lavoro, ma non rinuncia alle serie tv in streaming o alle sfide ai videogiochi. Il router è compatibile con rete 4G+ e raggiunge una velocità di 300Mbps, per accontentare in contemporanea ogni esigenza.

tp-link

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php