Home Hardware Datacenter TikTok apre un data center in Europa

TikTok apre un data center in Europa

Il social network TikTok, al centro di grandi manovre negli Stati Uniti, annuncia l’apertura di un data center in Europa, precisamente in Irlanda.

TikTok ha affermato che il prossimo data center memorizzerà i dati dei suoi utenti europei una volta che sarà operativo (la previsione è per l’inizio del 2022). Si tratta di un importante investimento, pari a 420 milioni di euro, come ha riferito Roland Cloutier, Global Chief Information Security Officer di TikTok in un blog post ufficiale.

La società ha voluto anche ricordare che questa scelta strategica porterà una serie di effetti positivi: rima di tutto verranno creati centinaia di posti di lavoro, sia per la creazione che per la successiva gestione del datacenter; inoltre Cloutier ha espresso la sua soddisfazione per le migliori performance che verranno offerte agli utenti.

Inevitabile fare una riflessione sulle grandi polemiche e indagini che da tempo vedono il social network cinese sotto il fuoco incrociato di Unione Europea, Stati Uniti e numerosi governi in ogni parte del mondo.

L’apertura di un datacenter in Europa ha senza dubbio lo scopo politico di migliorare i rapporti con i governi occidentali; è certamente ancora presto per dire se questa mossa di Bytedance sortirà gli effetti sperati e in che misura. Impossibile negare tuttavia che TikTok abbia preso molto sul serio la situazione e che stia provando a reagire ad una tempesta perfetta che si sta addensando sul proprio orizzonte.

 

 

 

 

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php