Tibco Jaspersoft 6.2 c’è

Tibco Software ha annunciato una serie di potenziamenti al proprio software analitico embedded e di reporting TIBCO Jaspersoft 6.2.

Le funzioni self-service comprendono opzioni di personalizzazione dei report per consumatori di dati occasionali, power user e utenti IT.

La nuova funzionalità collaborativa consente agli utenti occasionali di costruirsi e personalizzare con facilità i propri report.

Se si desidera, gli stessi report possono essere inoltrati all'IT per essere raffinati, dove una maggiore complessità può essere modificata rapidamente a livello di API.

Jaspersoft 6.2 estende il supporto avanzato multi-tenant, che è sempre più importante nei modelli SaaS (Software-as-a-Service) per scalare e gestire basi utenti di tutte le dimensioni e livelli di competenza.

Tra le caratteristiche di Jaspersoft 6.2 Tibco evidenzia il self-service potenziato, con 36 grafici in totale (comprese mappe a mezza-torta e ad albero), centinaia di proprietà modificabili, nuove sintesi dei dati per identificare il migliore e il peggiore all'interno di grandi dataset.

Gli utenti possono prendere un'istanza di Jaspersoft e replicarla e partizionarla per clienti differenti, che avranno così ciascuno il proprio sistema unico di Business Intelligence

Il Tenant master scheduler consente agli utenti di schedulare i report, ma permette anche agli amministratori di gestire questi report per distribuirli su tenant differenti.

Esteso il supporto per big data e database NoSQL quali MongoDB, Cloudera e Apache Spark, più molte altre moderne piattaforme utilizzate dagli sviluppatori di app.

Jaspersoft 6.2 è complementare a TIBCO Spotfire, piattaforma di BI/analitica agile che include funzioni analitiche di esplorazione, geospaziali, predittive e prescrittive.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome