Home Digitale Telegram ora ha le chat vocali di gruppo, uffici virtuali per i...

Telegram ora ha le chat vocali di gruppo, uffici virtuali per i team di lavoro

Dopo l’aggiornamento dello scorso autunno, che ha introdotto i messaggi fissati multipli, le posizioni in tempo reale migliorate con Live Locations 2.0, le playlist e altre novità, l’ultimo aggiornamento di Telegram introduce una nuova funzionalità importante e dalle numerose potenzialità: le chat vocali di gruppo.

In pratica ogni gruppo Telegram ora può diventare una chat room vocale sempre attiva in cui quello basato sulla voce dei partecipanti diventa un metodo di comunicazione parallelo a quello costituito dai messaggi scritti e dai contenuti multimediali.

Telegram

La comunicazione verbale estende dunque le funzionalità del gruppo aggiungendo uno strato vivo e immediato alla discussione, che consente di trasformare i gruppi Telegram quasi in uffici virtuali per i team di lavoro.

È la stessa azienda sviluppatrice a sottolineare come le chat vocali non siano chiamate di gruppo: questo strumento può comunque raggiungere gli stessi obiettivi e offrire una opzione di flessibilità in più. Telegram descrive le chat vocali più come conference call persistenti in cui i membri possono entrare o uscire a loro piacimento.

Telegram

I gruppi che hanno chat vocali attive presentano una speciale barra in alto che mostra chi sta parlando (e persino quanto forte). Questa indicazione visiva può aiutare l’utente a scegliere il momento giusto per unirsi alla chat vocale del gruppo.

Dopo essersi unito a una chat vocale, l’utente è libero di spostarsi nell’app, di sfogliare le conversazioni e inviare messaggi: rimarrà collegato alla chat e i comandi del microfono saranno visibili sullo schermo in modo da poterlo silenziare e riattivare rapidamente in qualsiasi momento.

Telegram

Gli utenti di dispositivi Android possono sfruttare l’esperienza completa della chat vocale di gruppo grazie a un widget flottante di sistema che mostra i controlli del microfono e chi sta parlando, anche quando Telegram è in background.

È possibile chattare con chiunque sia in linea o invitare altre persone tramite il menu dedicato. Le chat vocali possono ospitare alcune migliaia di partecipanti. Inoltre, presentano delle attraenti animazioni.

Su Telegram Desktop e nell’app nativa per macOS è possibile scegliere un pulsante per il push-to-talk per le chat vocali, per controllare il microfono anche quando Telegram non è in primo piano.

L’ultimo aggiornamento introduce anche altre novità, riguardanti gli sticker, le animazioni e altri miglioramenti. Tra questi, ad esempio, gli utenti Android possono ora spostare i dati della loro app Telegram dalla memoria interna del dispositivo alla scheda SD. Oppure, per gli utenti di dispositivi iOS, la possibilità di far leggere a Siri i messaggi in arrivo ad alta voce negli auricolari.

Pochi giorni fa il fondatore di Telegram Pavel Durov ha annunciato la sua strategia per rendere sostenibile la popolare app di messaggistica.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php