Sybase compra XcelleNet

Per 95 milioni di dollari, la casa californiana si porta in casa tecnologia per sostenere la propria offerta mobile.

5 aprile 2004

Sybase ha annunciato l'acquisto per 95 milioni di dollari di XcelleNet, società di 160 persone che produce software per l'accesso wireless alle reti aziendali e che, pertanto, è da ritenere che sarà inserito nell'offerta di soluzioni iAnywhere dello specialista di database californiano.


I prodotti della società di Atlanta, posseduta dal fondo di investimento Frisco Partners, da cui Sybase l'ha acquistata e con cui definirà tutti i dettagli entro il secondo trimestre, sono attualmente utilizzati da oltre 2mila clienti.


Notevole anche il registro dei partner, fra cui sono annoverate anche Hp e Microsoft.


I prodotti di acceso wireless XcelleNet, particolarmente focalizzati sulle operazioni di gestione remota e di messa in sicurezza delle connessioni, saranno integrati nel prodotto Sybase Unwired Enterprise, ovvero nel complesso di soluzioni che include database, tool di sincronizzazione dati, application design e componenti middleware per utilizzare dispositivi mobili su una rete informativa aziendale.


C'è poi già chi ipotizza che uno dei fronti su cui Sybase si appresterà ad agire una volta che avrà messo bene le mani sulle soluzioni di XcelleNet, sarà quello dei dispositivi Rfid.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here