Sybase migliora l’application server

Sybase EaServer 5.0 punta a velocizzare le operazioni di configurazione. Garantita la compatibilità con tutti gli standard applicativi che abilitano la produzione di servizi Web.

10 febbraio 2004

Sybase ha aggiornato il proprio application server, Sybase EaServer 5.0, con funzioni che ne velocizzano l'installazione, la configurazione e il supporto su un'ampia gamma di architetture applicative.


Secondo la società, infatti, nuovi wizard instradano su canali predefiniti i processi di installazione e configurazione, mentre il motore dell'application server supporta contemporaneamente linguaggi standard per la costruzione di applicazioni enterprise come J2ee 1.3, C, C++, PowerBuilder e Com, in modo tale che un'applicazione esistente scritta, per esempio, in C++, possa intelligerne una costruita in J2Ee.


Nell'application server, infattim sono anche inclusi strumenti per la creazione e l'interpretazione dei Web service.


Sybase, tra l'altro, pensa di proporre l'EaServer 5.0 come piattaforma per la creazione di applicazioni wireless in hosting.


Moderato il prezzo base: 3mila dollari.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here