Swisscom ha il controllo di Fastweb

La società continuerà a essere quotata alla Borsa di Milano.

Da lunedì Swisscom controlla l'82,4% del capitale Fastweb. L'opa si è
chiusa con 64.141.464 azioni consegnate a 47 euro per azione, superando dunque
ampiamente il 50% del totale, vale a dire la soglia minima stabilita perché
l'operazione andasse in porto.
Nel frattempo, Swisscom ha reso noto che
Fastweb continuerà a essere quotata alla Borsa di Milano.

Per finanziare
l'acquisto, del costo di 6,9 miliardi di franchi, l'ex Swisscom ricorrerà a un
prestito di 5,9 miliardi, ai 500 milioni provenienti dalla vendita di Antenna
Hungaria e ai 500 originati dalla cessione di titoli propri.

Da giugno,
l'azienda basata nel capoluogo lombardo sarà consolidata nei conti del gruppo
elvetico, che non ha ancora quantificato precisamente l'impatto dell'operazione
sui risultati annuali.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here