Fastweb: si fa avanti Swisscom

Titolo sospeso, mentre arriva l’offerta di Swisscom per rilevare il 100% del capitale azionario. Brand e management rimarrebbero inalterati.

Confermando le voci che si erano diffuse già la scorsa settimana, è di questa
mattina la notizia che Swisscom ha espresso al Consiglio di amministrazione
di Fastweb l'intenzione di acquisire il 100% del capitale azionario della
società.

L'offerta amichevole avanzata da Swisscom è di 47 euro per
azione, per un totale di 3,7 miliardi di euro.

Questa
operazione - secondo le dichiarazioni di Swisscom - si inquadra nella
strategia di sviluppo dell'operatore svizzero sia dal punto di vista
dell'avanzamento tecnologico, sia per quanto attiene il cash flow.

In
particolare, Swisscom si dichiara interessata alle esperienze sin qui maturate
da Fastweb nella gestione di una rete a banda larga dell'ultima generazione
basata completamente su IP, nell'ampliamento e nella commercializzazione di reti
a fibre ottiche nonché nello sviluppo e nel marketing di servizi multimediali
basati sulla banda larga.

Da parte sua, Swisscom intende appoggiare la
strategia di Fastweb che intende operare in Italia come gestore di
telefonia mobile virtuale senza un'infrastruttura di rete propria (Mvno).


A quanto si intuisce dalla comunicazione ufficiale di Swisscom, Fastweb
continuerà ad operare con il proprio brand in autonomia e con il proprio
management.

Per quanto riguarda infine i dettagli tecnici
dell'operazione, Swisscom sottoporrà un'offerta pubblica d'acquisto in
contanti per acquisire il 100% del capitale azionario di Fastweb. L'offerta
presuppone che Swisscom rilevi almeno il 50% del capitale azionario più 1
azione.

Swisscom prevede di depositare il prospetto per l'offerta di
rilevamento presso la Consob.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome