Home Digitale Swirl di Google, come creare campagne d’impatto con gli ads 3D immersivi

Swirl di Google, come creare campagne d’impatto con gli ads 3D immersivi

Display & Video 360 è la soluzione che fa parte della Google Marketing Platform, la piattaforma di marketing e analisi unificata per le piccole imprese e le grandi aziende, che consente di raggiungere il proprio target nell’attuale mondo iperconnesso e di gestire il proprio media mix digitale, nonché di ottimizzare le campagne.

Nell’ambito delle campagne digitali, molte aziende stanno investendo nella creazione di risorse 3D per dare vita ai loro prodotti e consentire ai consumatori di interagire con essi in modo coinvolgente, come farebbero nella vita reale.

Swirl di Google

Swirl consente di ottenere esattamente questo: che i consumatori possano interagire con un prodotto come se fosse proprio di fronte a loro, con la possibilità di ruotare, ingrandire ed espandere la creatività inserita nell’annuncio.

Gli ads Swirl consentono ai marchi di illustrare i cambiamenti nel comportamento, evidenzia Google, le prestazioni di nuove tecnologie, le caratteristiche uniche del prodotto e altro ancora.

I brand, ha affermato Big G, stanno riscuotendo un grande successo utilizzando gli annunci Swirl per il raggiungimento di vari obiettivi delle campagne media. Tra questi, Google menziona risultati positivi nell’incrementare la consideration, mostrando le caratteristiche del prodotto, nella costruzione della  brand awareness e nell’offrire un’ottima esperienza mobile.

Swirl di Google

Swirl consente di ottenere tutto ciò mediante il nuovo formato di visualizzazione immersiva progettato per il web mobile e disponibile su Display & Video 360, con cui le persone possono esplorare ogni angolo del prodotto ruotando l’oggetto 3D in tutte le direzioni, ingrandendolo e rimpicciolendolo.

Diversi brand globali hanno già utilizzato con successo questo formato, evidenzia Google, tra cui, ad esempio: Purina, per mostrare ai proprietari di cani e gatti come il cibo per animali domestici dell’azienda, Purina ONE, possa fare la differenza nella salute dei loro animali in soli 28 giorni; Nissan Spagna, che stava cercando un modo per aumentare l’engagement degli utenti per il SUV crossover compatto Qashaqai; Adidas America Latina, che stava cercando di catturare l’attenzione degli utenti sull’innovativo redesign della scarpa adidas Ultra Boost 2019, e altri ancora.

Swirl di Google

Per iniziare a creare un ad Swirl, è possibile caricare asset 3D preassemblati nell’authoring tool creativo Google Web Designer, e utilizzare i nuovi modelli Swirl. Le aziende e le loro agenzie possono anche modificare, configurare e pubblicare modelli fotorealistici di alta qualità, da utilizzare in annunci immersivi utilizzando la piattaforma 3D Poly di Google.

Google ha inoltre pubblicato risorse e suggerimenti su come iniziare a usare Swirl, nell’help center online di Display & Video 360.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php