Home Apple Sviluppare per Apple: arriva Xcode 13 insieme a nuovi strumenti di marketing

Sviluppare per Apple: arriva Xcode 13 insieme a nuovi strumenti di marketing

Apple ha rilasciato la versione finale di Xcode 13, l’ambiente di sviluppo di app per iPhone, iPad, Apple Watch e TV e Mac: è pronto per iOS 15, iPadOS 15, watchOS 8, tvOS 15 e macOS Big Sur.

Come di consueto, un aggiornamento dei sistemi operativi per i dispositivi va di pari passo con l’update degli strumenti di sviluppo con cui aziende, organizzazioni e singoli sviluppatori costruiscono app per l’ecosistema Apple.

Apple ha già rilasciato, come sappiamo, le nuove versioni di iOS, iPadOS e tvOS, nonché di watchOS. Siamo ancora in attesa, invece, del rilascio definitivo di macOS Monterey.

Xcode 13 include SDK per iOS 15, iPadOS 15, tvOS 15, watchOS 8 e macOS Big Sur 11.3. Supporta inoltre il debugging on-device per iOS 9 e successivi, tvOS 9 e successivi e watchOS 2 e successivi.

Per l’esecuzione, Xcode 13 richiede un Mac con macOS 11.3 o successivo.

Tra le novità della nuova versione, Xcode 13 include il supporto nativo per la concurrency programming con Swift, così come il supporto per la continuous integration and delivery con Xcode Cloud.

Xcode

Xcode Cloud è il nuovo servizio di continuous integration and delivery integrato in Xcode e progettato dalla società di Cupertino espressamente per gli sviluppatori Apple per accelerare lo sviluppo e la delivery di app di alta qualità.

Il servizio combina strumenti basati su cloud che aiutano gli sviluppatori a costruire app, eseguire test automatici in parallelo, distribuire le app ai beta tester e visualizzare e gestire il feedback degli utenti.

La nuova scheda Cloud nel Report navigator mostra i flussi di lavoro di Xcode Cloud e i risultati delle attività di build.

La nuova versione dell’IDE presenta poi il supporto integrato per le pull request Git, la possibilità di creare e visualizzare la documentazione nei framework Swift usando DocC, il supporto per i keybinding di Vim, le package collection Swift, miglioramenti nella user interface e altro ancora.

app store

Xcode e il marketing

Per gli sviluppatori Apple ci sono novità non solo per quel che riguarda gli strumenti di sviluppo, ma anche per quelli di marketing per l’App Store.

Ora gli sviluppatori possono creare facilmente risorse di marketing personalizzate – come banner e immagini – per promuovere le proprie app sui social media e altre destinazioni.

Basta selezionare l’app, scegliere un template, personalizzare il design e aggiungere messaggi preimpostati in più lingue.

I propri asset saranno disponibili in modo istantaneo in tutte le dimensioni corrette, rendendo la condivisione più semplice e rapida.

È possibile usare questi tool di marketing anche per creare brevi link o codici incorporabili che portano alla propria pagina prodotto dell’App Store e mostrano l’icona dell’app, un codice QR o un badge dell’App Store.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php