Sun pensa a Solaris sotto Gpl3

Lo scrive Jonathan Schwartz sul suo blog. E pensa a una “impollinazione” incrociata con Linux.

Se Linus Torvalds dà un suo primo parere negativo all'ipotesi di
rilasciare sotto Gpl3 Linux, di parere opposto sembra essere Sun, che, anzi,
starebbe prendendo in seria considerazione di rilasciare Solaris non solo sotto
Cddl (Community development and distribution license), ma anche sotto General
public license 3.

La notizia non è ufficiale, ma è
stata ripresa dalla stampa americana direttamente dal blog di Jonathan Schwartz,
il quale parla addirittura di “impollinazione incrociata” tra Solaris e
Linux.


Una impollinazione che Schwartz considera
positiva per entrambi gli ambienti, dal momento che Linux potrebbe mutuare
alcune funzionalità da Solaris (il multithreading ad esempio) e viceversa (in
questo caso il supporto alle periferiche).


Appare
evidente che se Linux dovesse restare, così come oggi sembra, sotto Gpl2, sarà
difficile che l'impollinazione auspicata possa aver luogo.


Di certo, è per lo meno un segnale, accolto da analisti e
commentatori nel senso positivo dell'eliminazione dell'eccessiva polverizzazione
delle iniziative open source.

E di rinnovamento dell'immagine di Solaris.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here