Strumenti di conversione da WebGain a Borland

Il costrutotre di tool di sviluppo prova ad approfittare della chiusura di WebGain, proponendo prodotti di migrazione realizzti in collaborazione con Bea.

La comunità degli utenti del software WebGain, la Internet company che ha chiuso recentemente i battenti, comincia a fare gola agli ex-concorrenti. Borland Software e Bea Systems hanno lavorato congiuntamente per definire un'offerta di prodotti di migrazione rivolta a chi prima utilizzava tecnologie WebGain.

Borland è già in grado di proporre un wizard gratuito in grado di convertire le procedure sviluppate con l'ambiente integrato Visual Café nel codice di Jbuilder Ide. Chiamato Jbuilder WebGain Import Wizard può essere prelevato dal sito Wweb Borland e verrà incluso nelle release di Jbuilder nonché in WebLogic Server Enterprise Edition - atteso per il 25 settembre da Bea. Bill Pataky, responsabile della divisione Java in Borland, ha precisato che il wizard converte il codice di Visual Café mentre un libro bianco e una Faq distribuiti tramite il sito forniscono un primo livello di assistenza agli utenti in difficoltà. In questo modo Boulder ritiene di poter trovare nuovi clienti tra gli orfani di WebGain, anche se i prodotti della società sono stati rilevati da TogetherSoft, che ha a sua volta realizzato un wizard, TogetherSoft Integrator, per la migrazione da Visual Café ai file di programma di TogetherSoft Control Center. Pataky sostiene che la scelta della migrazione verso Borland è consigliabile anche in virtù degli stretti legami con l'applcation server Bea Systems.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here