Home Software Sviluppo Streamlit, come creare app per il machine learning in modo semplice

Streamlit, come creare app per il machine learning in modo semplice

Streamlit è una startup con sede a San Francisco che ha sviluppato una soluzione progettata per consentire di trasformare gli script di dati in app web condivisibili in pochi minuti, per progetti di machine learning.

Si tratta di un framework per app, hanno spiegato i suoi fondatori, pensato in modo specifico per gli ingegneri di machine learning.

machine learning Streamlit

L’idea è nata proprio dall’esperienza dei fondatori di Streamlit in progetti di machine learning che per essere completati, hanno spiegato, richiedono quasi sempre la creazione di strumenti interni di difficile sviluppo e manutenzione. Questi tool sono inoltre difficili da distribuire, richiedono un lavoro sull’architettura client-server e non si integrano bene con costrutti di apprendimento automatico come le sessioni TensorFlow GPU.

Lo sviluppo di questi strumenti interni richiede solitamente un team specializzato. L’idea di Streamlit è proprio questa: rendere la costruzione di strumenti per progetti di machine learning facile come scrivere script Python.

L’obiettivo della startup è di rendere gli ingegneri di machine learning in grado di creare belle app senza bisogno di un team di sviluppo di strumenti dedicati. Questi strumenti interni, secondo Streamlit, dovrebbero nascere come un sottoprodotto naturale del flusso di lavoro di machine learning.

machine learning Streamlit

Scrivere tali strumenti dovrebbe essere come addestrare una rete neurale o eseguire un’analisi ad-hoc in Jupyter. Allo stesso tempo, Streamlit voleva anche conservare tutta la flessibilità di un potente framework di app, con la possibilità di creare strumenti di bell’aspetto e performanti che gli ingegneri potessero mostrare al di fuori del loro team.

Con la collaborazione di una community beta che include ingegneri di Uber, Twitter, Stitch Fix e Dropbox, la startup ha lavorato per un anno per creare Streamlit, un framework di app completamente gratuito e open source per ingegneri di machine learning.

Il framework è basato su Python: se si sa come scrivere script Python, si possono scrivere applicazioni Streamlit, sottolinea l’azienda.

machine learning Streamlit

Streamlit permette di costruire un’app con poche righe di codice grazie a una API molto semplice. Ed è altrettanto facile aggiungere widget e interazione.

Ciò però non ne sminuisce le potenzialità, perché, sottolinea la startup, Streamlit consente di creare app anche estremamente potenti. Ed è inoltre compatibile con le piattaforme più comuni.

Streamlit consente di condividere fino a tre app open source gratuitamente, utilizzando la funzione di condivisione su invito disponibile. Streamlit for Teams permette invece di condividere app private illimitate in modo sicuro all’interno della propria azienda, di connettersi a data source privati e altro ancora, ed è attualmente in beta privata.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php