<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=1126676760698405&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
Home Digitale Streaming musicali, un mercato da oltre 520 milioni di abbonati

Streaming musicali, un mercato da oltre 520 milioni di abbonati

Gli streaming musicali crescono a ritmi sostenuti e dimostrano di essere sempre più popolari. Come sempre, sono i numeri a decretare il successo di un mercato; in questo caso stiamo parlando di 523,9 milioni di abbonati alla musica in streaming alla fine del secondo trimestre del 2021.
A certificare i risultati è un report di Midia Reasearch, che attesta inoltre come gli utenti siano cresciuti di ben 109,5 milioni anno su anno.

Streaming musicali, le quote di mercato

Spotify rimane il servizio in streaming con la quota di mercato più alta (31%), ma è scesa dal 33% nel secondo trimestre del 2020 e al 34% nel secondo trimestre del 2019. Con Apple Music al secondo posto con una quota di mercato del 15%. Amazon Music ha superato ancora una volta Spotify in termini di crescita (25% rispetto al 20%), ma la storia di successo più clamorosa tra i DSP occidentali è stata YouTube Music, per il secondo anno consecutivo.
Il lancio di YouTube Music ha rappresentato una svolta per Google nel settore degli streaming musicali (dopo le scarse fortune di Google Play Music), crescendo di oltre il 50% nei 12 mesi. YouTube Music è stato l’unico DSP occidentale ad aumentare la quota di mercato globale durante questo periodo. YouTube Music è molto popolare in particolare tra la Generazione Z e i Millennial più giovani. Un fattore che dovrebbe far suonare un campanello d’allarme per Spotify, poiché la sua base principale di abbonati sta iniziando a invecchiare.

midia reasearch streaming musicali
Le quote del mercato degli streaming musicali

Il peso specifico dei mercati emergenti

Ma la maggiore crescita degli abbonati è arrivata dai mercati emergenti. Tra di loro, Tencent Music Entertainment (TME) e NetEase Cloud Music hanno aggiunto 35,7 milioni di abbonati nei 12 mesi precedenti al secondo trimestre del 2021. Insieme, rappresentavano il 18% delle quote di mercato globale, nonostante fossero disponibili solo in Cina. Yandex, in Russia, è un altro servizio in grande crescita, avendo raddoppiato la sua base di abbonati e raggiunto 2% della quota di mercato globale.

Insieme, Yandex, TME e NetEase rappresentano il 20% della quota di mercato degli abbonati, ma guidano il 37% di tutta la crescita degli abbonati nei 12 mesi precedenti al secondo trimestre del 2021.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php