Spunti per far business nella stampa a colori

Xerox torna a Ferrara a riproporre la formula del costo pagina prestabilito. Ampliata la gamma di prodotti e introdotto un tool on line per il calcolo della convenienza

Proporre il business della stampa a colori, puntualizzando che il vero guadagno per le terze parti non è nella vendita dell'hardware, ma nella proposizione di consumabili e di servizi di post vendita.
Per il secondo anno consecutivo Xerox torna a Ict Trade con un workshop dedicato all'argomento in questione, e la promessa di triplicare il business dei partner.
«Partner che - come ricorda Marco Amigoni, responsabile vendite canali accreditati di Xerox Italia - se vogliono accedere al PagePack in Dual Model lanciato dalla divisione Office nel 2004 per proporre un costo pagina prestabilito e indipendente dal toner consumato, devono accreditarsi al nostro programma di canale».

Ad arricchire gli argomenti per proporre ai clienti soluzioni per la stampa a colori corredate da un contratto di questo tipo, «e dove è il rivenditore ad applicare il margine che vuole», si sono aggiunte due novità.
«La prima - spiega Alberto Calvieri, channel marketing manager della divisione Office di Xerox - riguarda la gamma dei prodotti collegati all'offerta PagePack. Dallo scorso febbraio abbiamo, infatti, introdotto nuovi modelli di stampanti A4 a colori e multifunzione di fascia bassa. Parliamo di un'offerta che, prezzo a listino, parte dai 799 euro ai quali, da sempre, è applicato uno sconto standard di circa il 27% per i nostri rivenditori, che acquistano da Esprinet, Ingram Micro e Tech Data».

L'approccio del costo pagina fisso non può, ragionevolmente, essere conveniente per tutti. Motivo per cui, la seconda novità introdotta da Xerox si chiama Save (acronimo di Self assestment value estimator), ed è uno strumento on line che permette di mostrare direttamente al cliente finale un calcolo della convenienza che ci si mette in casa o meno. Perché, come ha ricordato Federica Mazzocchi, analista di Sirmi: «Sono davvero pochi coloro che, nell'acquisto di una stampante, prendono in considerazione fattori importanti come i consumabili e la loro durata, parametri critici, invece, al fine di un'attenta valutazione del costo stampa».

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome