Sphere 3D riduce di un terzo la finestra di backup

Sphere 3D ha annunciato che Tandberg Data (sua controllata) ha rilasciato la nuova RDX QuikStation 4 con configurazione a 4-bay, nuova versione del software AccuGuard e capienza che arriva fino a 3 terabyte (TB) per cartuccia.

La società fa sapere che proprio l'aggiornamento del software e l'incremento della velocità di trasferimento dati possono portare a una riduzione dei tempi di backup fino al 30%, e di converso a una riduzione dello spazio occupato fino al 50% rispetto alla precedente versione.

Rdx QuikStation Sphere 3D Tandberg Data
La Rdx QuikStation di Tandberg Data

Progettata come appliance specializzata nel backup, la RDX QuickStation offre protezione automatica dei dati, funzioni di disaster recovery remoto e archiviazione di grandi quantità di dati. La nuova versione è capace di alloggiare quattro unità disco offre connettività iSCSI per una facile integrazione nelle infrastrutture fisiche e virtuali esistenti e un minore ingombro rack da 19 pollici 1U.

La nuova RDX QuickStation supera i limiti di capienza delle soluzioni a singolo disco collocando i dati su tutte e quattro le unità. Per il massimo delle prestazioni e della resilienza, la QuickStation 4 ha due porte cablate Gigabit Ethernet (GbE) con funzionalità di bilanciamento del carico e failover.

Una piattaforma di gestione integrata multilingua e basata su web semplifica la configurazione, il controllo e la gestione in sicurezza della RDX QuickStation da remoto.

Il nuovo taglio da 3 terabyte delle cartucce a disco RDX di Sphere 3D, poi, incrementa la capienza del backup online fino al 50% per le aziende che già utilizzano le precedenti generazioni delle appliance.

La QuickStation 4 ha prezzi al pubblico che partono da 1.999 dollari.

 

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here