Sony nel team di sviluppo di Palm Os 5.0

Il colosso giapponese aiuterà PalmSource a integrare nel sistema operativo alcune funzioni, come la gestione di schermi a maggiore densità e di file audio e video, già presenti nei nuovi Clie.

PalmSource ha trovato un partner davvero di grosso peso nello sviluppo del
Palm Os 5.0. Si tratta di Sony, che aiuterà la software house nell'integrazione
all'interno del sistema operativo di alcune funzioni già presenti nei palmari
Clie. Per poter sfruttare appieno le potenzialità dei propri handheld, il
colosso giapponese ha infatti sviluppato delle proprie Api (Application program
interface) che nel nuovo Peg-Nr70v consentono il supporto di alcune funzionalità
non ancora presenti nel Palm Os, come per esempio la gestione di schermi a
maggiore densità, di file audio e video e di una telecamera integrata.


Le Api realizzate da Sony sono disponibili gratuitamente e, assicura
l'azienda, possono essere integrate facilmente nelle applicazioni realizzate per
il Palm Os. Non va infatti dimenticato che, data la più ampia struttura dello
schermo di un Clie a quello di un Palm e la sua dotazione multimediale rispetto,
le attuali applicazioni non funzionano in modo ottimale sui dispositivi di Sony
e quindi necessitano dell'integrazione delle nuove Api.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome