SonicWall, nuovo Os, per il VoIp

La nuova versione del sistema operativo, la 2.5, privilegia le funzioni multimediali.

SonicWall ha rilasciato l’ultima versione del sistema operativo SonicOs 2.5, che introduce alcune migliorie in termini di funzionalità VoIp, prevenzione delle intrusioni, funzionalità multimediali, wireless e implementazione di Vpn.


Il nuovo Os interopera con vari dispositivi VoIp di altri vendor (Cisco, Mitel, Pingtel, Grandstream, Polycom, D-Link, Pulver, Apple iChat) e con i softphone di Yahoo, Microsoft, Ubiquity e OpenPhone.


Sono inoltre state ampliate le opzioni multimediali, grazie al supporto multicast per Igmp full stateful e alle funzionalità di gestione dell’ampiezza di banda in ingresso.


SonicOs 2.5 è anche caratterizzato da estensioni wireless che supportano la soluzione Distributed Wireless Solution per Lan wireles.


La nuova attitudine alla trasparenza dell'Os, pertanto, intende rendere adatta l'implementazione e il funzionamento dei dispositivi di SonicWall in infrastrutture di rete esistenti, mediante routing basato su policy, logging più esteso e configurazioni di group Vpn più granulari.


L'Os supporta ulteriori protocolli Ip (Igre, Esp, Ah, Eigrp, Ospf, Pimsm, L2Tp), oltre a specificare i sottotipi Icmp/Igmp in fase di creazione di oggetti personalizzati dei servizi per il firewall.


Sul piano delle performance, demanda numerose funzioni crittografiche a co-processori di sicurezza, scrive nella memoria flash in modalità asincrona e aggiunge capacità di paginazione per grandi tabelle nell’interfaccia utente.


SonicOs 2.5 è già disponibile su tutta la famiglia SonicWall Tz 170 e SonicWall Pro.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here