SonicWall amplia le appliance con il wireless

La linea Tz 170 ora ha modelli per le reti wireless e che consentono di gestire failover delle Vpn.

12 ottobre 2004

SonicWall ha arricchito con tre dispositivi per Pmi e uffici remoti la famiglia di gateway di sicurezza Tz 170.


Il SonicWall Tz 170 Sp, Tz 170 Wireless e Tz 170 Sp Wireless vanno ad aggiungersi all'appliance di sicurezza preesistente SonicWall Tz 170.


La linea di prodotti ampliata ora punta a permettere ai responsabili It di implementare in vari ambienti aziendali soluzioni e servizi di sicurezza come l'Intrusion Prevention Service (Ips), il Content Filtering Service (Cfs) e il Complete Anti-virus di SonicWall.


La linea completa di prodotti integra un firewall "deep packet inspection", la prevenzione dalle intrusioni con protezione da worm e Trojan, il filtraggio dei contenuti Web per una maggiore produttività, un antivirus implementato a livello del gateway e un IpSec Vpn.


I modelli wireless, in particolare, includono connettività sicura Wireless Wi-Fi 802.11b/g eseguono servizi di rilevamento delle intrusioni wireless per la protezione delle reti wireless contro le minacce alla sicurezza come i punti di accesso pirata e gli attacchi "disassociation" e "association flood". Hanno anche un firewall wireless per il controllo granulare delle comunicazioni anche fra client e client e sfruttano un porta designata Power-Over-Ethernet 802.3af che permette il loro posizionamento in qualsiasi postazione per ottenere la migliore copertura wireless.


I modelli Sp sfruttano il modem V.92 integrato per tecnologie di failover e failback automatizzate offre un uptime continuo per i tunnel Vpn Ip Sec.


Il Tz 170 Wireless ed il Tz 170 Sp hanno un prezzo di listino di 857 euro nella versione con supporto per 10 nodi Ip Lan.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here