La prevenzione delle intrusioni di SonicWall

Il servizio di intrusion prevention globale sarà pronto per giugno e fornirà un motore per l’ispezione stateful deep packet configurabile per la protezione estesa di servizi Internet

22 aprile 2004

SonicWall ha annunciato la realizzazione di un servizio completo di prevenzione delle intrusioni come abbonamento annuale per le proprie piattaforme Tz 170 e Pro 2040, 3060, 4060 e 5060.


La nuova tecnologia fornirà un motore per l'ispezione stateful deep packet configurabile per la protezione estesa di servizi Internet.


Le funzionalità sono state progettate per offrire protezione contro le vulnerabilità conosciute di overflow del buffer nel software, anomalie di protocollo e di traffico, Ip Spoofing, Layer 2 e rilevazione e protezione di attacchi Denial of Service, nonché contro diversi worm e cavalli di Troia, exploit peer-to-peer, Instant Messaging, spyware e backdoor.


Le caratteristiche del nuovo servizio di prevenzione delle intrusioni, quindi, vanno dal motore di ispezione deep packet al database di signature (con aggiornamenti), compresa la gestione delle policy.


Il servizio di prevenzione delle intrusioni SonicWall sarà disponibile entro giugno.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here