SonicWall, 24 firewall in uno switch

Lo switch SonicWall Pro 1260 Enhanced moltiplica le funzioni di protezione sullo stesso dispositivo.

SonicWall ha realizzato uno switch Lan di sicurezza a 24 porte, che consente a ciascuna di essere configurata e in modo indipendente in zone di sicurezza personalizzate o firewall virtuali.


Il SonicWall Pro 1260 Enhanced, di fatto, è un'appliance che vuol consentire alle alle medie aziende di utilizzare un unico dispositivo per segmentare le reti interne anziché ricorrere a uno switch con più firewall.


Lo switch, dunque, si indirizza alle reti di medie dimensioni come quelle degli uffici multi inquilino (multi-tenant), delle scuole o delle strutture alberghiere, che hanno la necessità di applicare policy di sicurezza diverse a seconda dell'utente o del gruppo di lavoro, e dove è necessario proteggere le comunicazioni sia da sorgenti esterne che internamente da zona a zona.


L'appliance, fa sapere SonicWall, può essere configurata per proteggere qualsiasi combinazione di gruppi di lavoro interni, server pubblici, reti Wan e accesso wireless, mediante Secure Wireless, sempre di SonicWall.


Il SonicWall Pro 1260 Enhanced viene gestito dall'architettura PortShield, supportata dal sistema operativo SonicOs Enhanced, che va oltre il sistema degli switch Layer 3 legacy abilitati per le Acl, per garantire una politica di sicurezza granulare e l'Unified Threat Management su tutte le 24 porte.


PortShield, infatti, permette di configurare lo switch in zone di sicurezza personalizzate, ognuna delle quali è dotata di funzionalità di firewall virtuale in modo da proteggere le porte non solo da Internet, ma anche da altri dispositivi.


La piattaforma integra il supporto del gateway anti-virus, anti-spyware, prevenzione delle intrusioni, anti-spamming e filtraggio dei contenuti.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here