Sna e Ip piu vicine con Packeteer

Packeteer, i cui prodotti sono disponibili in Italia presso, tra gli altri, Uniautomation e Strhold, ha realizzato un dispositivo per facilitare la migrazione da reti Sna a reti Ip. Denominato PacketShaper, il dispositivo in questione permette l’access

Packeteer, i cui prodotti sono disponibili in Italia presso, tra gli altri,
Uniautomation e Strhold, ha realizzato un dispositivo per facilitare la
migrazione da reti Sna a reti Ip.
Denominato PacketShaper, il dispositivo in questione permette l'accesso a
host via Web, pur mantenendo la caratteristica affidabilità
dell'architettura Sna in termini di tempo di risposta. Secondo quanto
spiegato dai responsabili della società, infatti, il prodotto classifica i
l
traffico Ip, analizza le prestazioni dell'accesso alle transazioni
sull'host e controlla i flussi dei dati, in modo da fornire la qualità del
servizio richiesta. In effetti, PacketShaper fornisce una maggiore o minore
larghezza di banda a seconda delle necessità, garantendo la gestione di
priorità assegnate, in modo da avvantaggiare il traffico più importante
a
scapito di quello meno "urgente".
In particolare, a detta dei responsabili di Packeteer, le applicazioni di
commercio elettronico vanno privilegiate, per limitare di perdere i clienti
impazienti.
Tra le altre caratteristiche di qualità del servizio, citiamo anche il
monitoraggio dei tempi di risposta end to end e la capacità di definire
politiche sulla base delle applicazioni, proprio studiate per le
applicazioni di e-commerce.
Diversi i modelli disponibili, a seconda della banda. PacketShaper 1000,
che supporta traffico fino alla velocità di 384 Kbps, verrà venduto negl
i
Stati Uniti a 4.000 dollari. Il modello 2000, che gestisce linee T1/E1 fino
a 10 Mbps costa 8.000 dollari, mentre PacketShaper 4000, per linee T3/E3
arriva a 16mila dollari.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here