Smau Business, tocca alla città delle due torri

I prossimi 5 e 6 giugno l’evento itinerante torna a Bologna e nella Regione che, dal 2003 a oggi, si conferma la prima in Italia per nuove imprese innovative.

Dopo Bari, Roma, Padova e Torino, tocca a Bologna ospitare l'edizione 2013 di Smau Business.

Atteso i prossimi 5 e 6 giugno presso Bologna Fiere, l'evento strutturato nella formula messa a punto con R2B Research to Business, il Salone Internazionale della Ricerca industriale coordinato da Aster, società consortile dell'Emilia-Romagna per lo sviluppo e la promozione dell''innovazione e del trasferimento tecnologico, punta ad affiancare le ultime novità tecnologiche con il mondo della ricerca industriale.

Sotto i riflettori, ancora una volta, startup, centri di ricerca, spin off, incubatori e acceleratori d'innovazione di una Regione messa a dura prova dal terremoto di un anno fa ma che dal 2003 a oggi si conferma la prima per nuove imprese innovative.

Per lei e per gli imprenditori del territorio la promessa è di una due giorni in cui condividere casi di successo, esperienze virtuose sia nel Pubblico che ne privato e tutte le novità dei laboratori della Rete Alta Tecnologia, nata nel 2002 e in continua evoluzione.

Nel frattempo, sono vicini a quota 200 e provengono da 12 Paesi nel mondo gli iscritti a Innovat&Match, la due giorni organizzata da Aster e dal consorzio Simpler per far incontrare aziende e laboratori, mentre in occasione di Start2Business 25 startup selezionate potranno incontrare potenziali clienti.

Durante la manifestazione, presso lo stand di Aster, sarà inoltre attivo l'Info Point “Pronti per l'Investitore!” con informazioni, orientamento, supporto per l'accesso a capitali e risorse per progetti imprenditoriali innovativi e con visita guidata a FinancER, il marketplace della finanza per l'innovazione e la crescita in Emilia-Romagna.

Infine, non faranno sentire la loro mancanza i laboratori costruiti attorno al tema delle Smart City, l'Arena Cluster Tecnologici Nazionali interamente dedicata ai progetti sviluppati nell'ambito dei cluster tecnologici individuati dal Miur e gli altri piani di intervento messi a punto in tema di finanziamenti alle imprese.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here