Home Digitale Come far diventare lo smartphone una webcam per il computer

Come far diventare lo smartphone una webcam per il computer

Camo è una soluzione sviluppata dalla società inglese Reincubate che consente di utilizzare la fotocamera integrata in un dispositivo mobile come webcam per il computer per le videochiamate e le videoconferenze, e non solo.

La soluzione si compone di due elementi. L’app mobile Camo va installata sullo smartphone: è disponibile per iOS e, in beta, per Android.

Sul computer va invece installata l’app desktop Camo Studio: questa è disponibile per Mac e attualmente è in versione beta pubblica per Windows.

Camo webcam app

Una volta installate le due app, mobile e desktop, basta collegare via USB il dispositivo al Mac o al Pc e l’abbinamento verrà effettuato da Camo in modo automatico.

Qual è il vantaggio di questa soluzione? Innanzitutto, può essere un’alternativa all’uso di una webcam esterna per i computer fissi che non ne sono forniti. Ma anche nel caso di un notebook potrebbe essere una scelta da prendere in considerazione. La webcam di un iPhone o di uno smartphone recente offre infatti, di solito, una qualità migliore dell’immagine rispetto a una webcam incorporata in un computer portatile.

Oltre a questo, Camo Studio fornisce una serie di controlli e regolazioni che permettono all’utente di calibrare e migliorare il modo in cui appare nelle videochiamate e nelle videoconferenze.

Camo webcam app

Nell’uso con un dispositivo iOS, e con differenze operative a seconda dei modelli, è possibile controllare e ottimizzare l’obiettivo, la modalità di acquisizione, autofocus o messa a fuoco manuale, la risoluzione, l’audio e altro. Le regolazioni possono poi essere salvate in preset.

È anche possibile applicare delle trasformazioni all’immagine, come l’effetto mirror, la filigrana, una rotazione o uno zoom.

Camo è progettato per essere compatibile con un’ampia gamma di app di comunicazione video, tra cui Zoom, Google Meet, Microsoft Teams, Twitch e altre. Non è al momento compatibile con FaceTime e con Safari. Supporta, come browser, Google Chrome, Microsoft Edge e Firefox, così come numerose app web.

Camo webcam app

L’app webcam Camo è disponibile in un’edizione gratuita, che presenta dei limiti tra cui la risoluzione video a 720p, e una a pagamento. Per quest’ultima, lo sviluppatore offre piani ad abbonamento e anche una licenza perpetua.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php