Smartphone, il mercato mondiale cresce del 12,7%

Nel primo trimestre 2009, Gartner stima vendite pari a 36,4 milioni di unità. In calo invece la telefonia cellulare nel suo complesso. Le difficoltà di Motorola e Sony Ericsson, le performance di Rim ed Apple.

Nel primo trimestre dell'anno, le vendite mondiali di telefoni cellulari hanno totalizzato 269,1 milioni di unità, in calo del 9,4% rispetto al pari periodo dell'anno precedente.

Un regresso in qualche misura atteso e che mostra come unico segnale di vivacità la crescita registrata sul fronte smartphone: si parla di un +12,7 % a 36,4 milioni di unità.

Secondo Gartner, dalla quale provengono questi dati, va tuttavia segnalato che si tratta del primo episodio di contrazione del comparto nel primo trimestre dell'anno, quarter in genere sostenuto dalla domanda proveniente dal mercato Asia-Pacifico.

Il periodo in esame, sottolinea la società di ricerca, si caratterizza per l'impegno da parte del canale per ridurre gli stock, con l'obiettivo di minimizzare l'immobilizzo di capitale.


La classifica
Per quanto riguarda la classifica dei produttori, la leadership resta in mano a Nokia, che passa tuttavia da 115,1 a 97,3 milioni di unità, portando la sua share dal 39,1 al 36,2%.

Il secondo posto è di Samsung, in crescita da 42,3 a 51,3 milioni di unità e porta la sua share dal 14,4 al 19,1%.

In crescita anche LG, che passa da 23,6 a 26,5 milioni di unità e porta la share dall'8 al 9,9%,mentre pesanti sono per perdite di Motorola e Sony Ericsson. Motorola scende da 29,8 a 16,5 milioni di unità (e rappresenta il 6,2% del mercato), mentre Sony da 22 milioni arriva a 14,4 milioni di unità.

Interessante notare che la voce “altri” chiude in crescita (da 61 a 62,7 milioni di dispositivi, arrivando a rappresentare il 23,8% del mercato).

Smartphone
Per quanto riguarda i soli smartphone, dopo il leader Nokia, al primo posto con 14,9 milioni di unità, in crescita rispetto ai 14,5 milioni del pari periodo dell'anno precedente (e corrispondenti a una share del 41,2%, contro il 45,1 di un anno fa), il secondo posto spetta a Research in Motion, che passa da 4,3 a 7,2 milioni di unità, pari a una share del 19,9%.

Segue Apple, con 3,9 milioni di pezzi (erano 1,7 lo scorso anno) e una share del 10,8%, a sua volta seguita da Htc, con 1,9 milioni di unità.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here