Sinora, chi è il nuovo system integrator delle comunicazioni

Il logo di SINORA
Il logo di SINORA

Un nuovo system integrator delle comunicazioni si presenta al mercato: si tratta di Sinora.

Se la realtà è nuova, certo non è priva di una lunga e proficua esperienza: infatti, la nuova società è nata dal merger di due aziende storiche nell’ambito delle comunicazioni radio.

Eurocom Telecomunicazioni e Saitel Telecomunicazioni, per oltre 30 anni player complementari nello stesso mercato di riferimento, hanno deciso di unire le forze per per creare Sinora, system integrator nel mondo delle comunicazioni mission-critical.

Sinora (acronimo di SIgnal to NOise RAtio) poggia sulle solide basi di due aziende storiche con una forte esperienza, competenza e riconoscimento nel mondo delle comunicazioni radio professionali.

L’obiettivo della nuova realtà organizzativa è diventare il system integrator di riferimento in Italia per le telecomunicazioni, in particolare per le reti radiomobili professionali private e pubbliche, e per le reti di videosorveglianza, in grado di offrire al cliente soluzioni chiavi in mano che comprendano la progettazione, lo sviluppo, la fornitura, la realizzazione e la manutenzione di impianti di piccola, media e grande capacità.

Cesare Migani, Elisabetta Cadonici, Fabio Cadonici, Sabrina Vescovi

Con il merger Sinora si presenta sul mercato con quattro sedi in Italia (Riccione - sede legale, Milano, Bologna, Roma), 53 dipendenti, 9 ingegneri, 18 tecnici specializzati, 7 commerciali e più di 7000 clienti, per un fatturato di oltre dieci milioni di euro.

Si rivolge ai mercati “mission-critical” che richiedono elevati livelli di performance, capacità di intervento tempestivo e competenze specialistiche.

I prodotti trattati scelti tra i più importanti brand a livello internazionale riguardano reti per il collegamento dati, telecomunicazioni radio analogiche e digitali, DMR e sistemi TETRA, collegamenti microonde backbone e backhaul, impianti radio, stazioni e ponti radio trasportabili, sistemi wireless network e mobility solutions, sistemi di videosorveglianza e videoanalisi, sistemi per la lettura taghe e ZTL, centrali operative per il controllo, la localizzazione e la gestione di flotte e di personale, software di geolocalizzazione.

I clienti di Sinora sono realtà che devono erogare servizi di sicurezza governativa, polizia, protezione civile, emergenza sanitaria, oil&gas, multiutilities, trasporti e tutte quelle realtà industriali che hanno l’esigenza di avere comunicazioni rapide, efficienti e sempre disponibili, soprattutto in caso di emergenza.

Sinora punta ad incrementare il presidio nel mercato di riferimento sul territorio italiano e internazionale, aumentando la vicinanza al cliente con service evoluti. Il merger permette di integrare e rinforzare competenze tecniche e specialistiche e ampliare e rinforzare la rete dei venditori, condividendo esperienze con attività di up selling e cross selling sui clienti ereditati da Eurocom e Saitel. L’intento è quello di raggiungere anche nuovi clienti e mercati solo sfiorati fino ad oggi, con un maggiore appeal verso gli stakeholder.

L’operazione di merger è stata presentata e condivisa in anteprima con dipendenti, stakeholders e vendor che rappresentano il punto di eccellenza con cui Sinora si presenta al mercato. Un’azienda il cui principale valore sono le persone.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome