Simest digitalizza la procedura di accesso ai finanziamenti agevolati

Professionisti finaziamenti agevolati

È possibile inviare via Pec a Simest (Società del Gruppo Cassa Depositi e Prestiti che assiste le imprese nei loro processi di internazionalizzazione) le domande per i finanziamenti agevolati a valere sul Fondo 394/81 con firma digitale del Legale rappresentante.

La novità rientra nel più ampio processo avviato da Simest che porterà in breve alla digitalizzazione di tutta la procedura per l’accesso ai fondi agevolativi gestiti dalla Società.

La novità riguarda i seguenti interventi: programmi di inserimento sui mercati esteri, studi di prefattibilità, fattibilità e assistenza tecnica, patrimonializzazione per le Pmi esportatrici, prima partecipazione a fiere e mostre.

Con tale procedura il modulo per la domanda diventa un “documento unico” senza più allegati e non verranno più richiesti, salvo casi particolari, l’informativa di bilancio e la visura camerale che saranno acquisiti direttamente da Simest attraverso provider esterni certificati. E’ stato inoltre predisposto un format a compilazione guidata sulla presentazione della propria azienda, sul programma da realizzare e sulle voci di spesa preventivate.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome